Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 17:22

Agguato a Bari morto Antonio Luisi Padre ancora grave

Agguato a Bari morto Antonio Luisi Padre ancora grave
BARI – E' morto stamattina nel Policlinico di Bari Antonio Luisi, di 27 anni, ferito lo scorso 30 aprile insieme con il padre con colpi di revolver in un circolo ricreativo del quartiere Libertà del capoluogo. Era stato raggiunto alla testa da un proiettile sparato da una persona entrata nel locale. Il padre, Luigi, di 46 anni, secondo gli investigatori il bersaglio del sicario, è ancora in gravi condizioni.

Nel corso delle indagini sull'episodio la polizia, in un garage di via Majer, ha sequestrato nascoste nel vano porta oggetti di altrettanti ciclomotori due pistole, complete di caricatore, 39 cartucce calibro 8 a salve e un quantitativo imprecisato di droga. Antonio Musciacchio, di 29 anni, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti mentre il gestore della rimessa è stato denunciato per favoreggiamento personale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione