Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 08:38

«Lascia mio marito» ventenne accoltella coetanea a Bari

«Lascia mio marito» ventenne accoltella coetanea a Bari
BARI - «La bocca mi baciò tutto tremante. Galeotto fu Facebook e chi lo scrisse: quel giorno più non vi leggemmo avante». Ha scoperto chattando sul social network più frequentato del mondo che il marito, padre dei suoi due figli, stava intrattenendo una relazione con una ragazza più giovane di lei di un anno.

In verità la signora, ventenne impalmata giovanissima dal consorte che di anni ne ha 22, si stava arrovellando nei sospetti già da tempo. Facebook le ha svelato la verità. E allora per dare un taglio netto a quel rapporto adulterino, si è armata di coltello, ha telefonato alla rivale e infine l’ha affrontata procurandole un taglio (non troppo profondo) alla guancia sinistra e un secondo, anche questo superficiale, al braccio.

Sono stati i carabinieri del Nucleo radiomobile a soccorrere l’amante sfigurata in via Corticelli nel rione di Ceglie e a dirimere la contesa, arrestando l’accoltellatrice a casa di un’amica, dove aveva trovato riparo dopo aver lavato nel sangue l’onore ferito.

l. nat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione