Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 07:38

Recuperati preziosi reperti archeologici trafugati in Spagna

BARI - I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari, grazie ad una rogatoria internazionale promossa dalla Procura della Repubblica di Bari, sono riusciti a recuperare dalla Spagna 13 reperti archeologici, risalenti al IV - III sec (nella foto alcuni dei reperti ritrovati)
Recuperati preziosi reperti archeologici trafugati in Spagna
BARI - I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari, grazie ad una rogatoria internazionale promossa dalla Procura della Repubblica di Bari, sono riusciti a recuperare dalla Spagna 13 reperti archeologici, risalenti al IV - III sec.
Il traffico di opere d'arte e beni archeologici che dall'Italia e dalla Puglia raggiungono collezionisti privati e non solo, è un flusso molto intenso. In particolare la nostra regione è spesso preda di tombaroli o ladri specializzati che saccheggiano e rubano con grande facilità beni di inestimabile valore, approfittando degli scarsi livelli di sicurezza. Beni storici che poi vengono rivenduti al mercato nero per privati facoltosi ed a volte anche musei stranieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione