Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 23:22

Bari, una voragine dove giocano i bimbi

BARI - Il nastro di sicurezza è stato praticamente portato via dal vento. La voragine è di nuovo aperta, con tutte le insidie per i piccoli (e per gli adulti) che frequentano l’istituto comprensivo «Perone Levi», nel quartiere Libertà. La grata di protezione degli impianti dell’acqua piovana è divelta da tempo (Foto Luca Turi)
Bari, una voragine dove giocano i bimbi

BARI - Il nastro di sicurezza è stato praticamente portato via dal vento. La voragine è di nuovo aperta, con tutte le insidie per i piccoli (e per gli adulti) che frequentano l’istituto comprensivo «Perone Levi», nel quartiere Libertà. La grata di protezione degli impianti dell’acqua piovana è divelta da tempo, eppure il polo ospita ben quattro plessi scolastici, due dedicati alla scuola dell’infanzia («C.Perone» e il «Padiglione») e due a quella primaria («C.Perone» e «C.Collodi») oltre ad un altro dedicato alla scuola secondaria di I grado, la «C.Levi».

Sono in totale 1.124 i bambini che interagiscono in questo spazio. Eppure sono molti i genitori che avrebbero ripetutamente segnalato il problema ai vertici dell’istituto. (foto Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione