Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 20:45

15 marzo, le donne corrono contro la violenza e il cancro

BARI – Domenica 15 marzo si svolgerà la dodicesima edizione barese della Corsa delle donne 'Avon running' su due tracciati di cinque e dieci chilometri e i fondi che verranno raccolti andranno interamente a due associazioni impegnate nel sociale: Fondazione centri giovanili don Mazzi e al Centro antiviolenza dell’associazione Safiya una onlus che da dieci anni opera in Puglia
15 marzo, le donne corrono contro la violenza e il cancro
BARI – Domenica 15 marzo si svolgerà la dodicesima edizione barese della Corsa delle donne 'Avon running' su due tracciati di cinque e dieci chilometri e i fondi che verranno raccolti andranno interamente a due associazioni impegnate nel sociale: Fondazione centri giovanili don Mazzi e al Centro antiviolenza dell’associazione Safiya una onlus che da dieci anni opera in Puglia.

L’iniziativa è stata presentata oggi a Bari nel corso di un incontro con i giornalisti al quale hanno partecipato l’assessore comunale allo Sport Pietro Petruzzelli e la responsabile relazioni esterne per l’Italia dell’azienda americana, Cristina Quintini. "Sarà una festa di solidarietà – ha detto Petruzzelli – un appuntamento per la città che confermeremo anche per l’anno prossimo che dà centralità alle donne promuovendo lo sport”.

"L'impegno dell’Avon nel sociale e per le donne risale già dalla fondazione dell’azienda americana nel 1886 – ha spiegato Quintini – con la campagna per la lotta contro il cancro al seno l'azienda ha devoluto negli anni 815 milioni di dollari, effettuando mammografie e screening gratuiti ha educato oltre 100 mila donne alla prevenzione".
"L'Avon running tour – ha proseguito Cristina Quintini - manifestazione nata in Italia 18 anni fa, dopo Bari farà tappa a Firenze (19 aprile) e Milano (24 maggio). Dal 1995 ad oggi in Italia sono stati raccolti 7milioni di euro a favore di progetti sociali ed oltre 360 mila euro per aiutare le donne vittime di violenza domestica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione