Martedì 17 Luglio 2018 | 11:55

Dipendenti di clinica senza stipendio da mesi

CAPURSO - Gli oltre 130 dipendenti del centro di riabilitazione 'Padre Pio' di Capurso non percepiscono stipendio dallo scorso mese di novembre e sono ancora creditori delle retribuzioni di febbraio e marzo 2014. A denunciarlo è il segretario generale della Cgil Funzione Pubblica Metropolitana e Provinciale di Bari, Domenico Ficco
Dipendenti di clinica senza stipendio da mesi
CAPURSO - Gli oltre 130 dipendenti del centro di riabilitazione 'Padre Pio' di Capurso non percepiscono stipendio dallo scorso mese di novembre e sono ancora creditori delle retribuzioni di febbraio e marzo 2014. A denunciarlo è il segretario generale della Cgil Funzione Pubblica Metropolitana e Provinciale di Bari, Domenico Ficco, che ieri ha scritto alla Asl di Bari, alla Regione Puglia e alla società Gsm che gestisce la struttura. La vertenza sulle mancate retribuzioni degli oltre 130 lavoratori è iniziata un anno fa con uno scambio epistolare e richieste di incontri all'azienda e alle istituzioni, fino allo stato di agitazione proclamato dai dipendenti.

«L'inadempimento - si legge nella nota della Cgil inviata a Regione, Asl e Gsm - e?di una gravita?inaudita, posto che i lavoratori sono divenuti a loro volta incolpevoli debitori verso terzi e sono impossibilitati a far fronte alle piu elementari esigenze di vita». «La situazione venutasi a determinare - continua - è naturalmente destinata ad avere ripercussioni nella erogazione delle prestazioni riabilitative», ma «nonostante i solleciti del sindacato e le iniziative assunte dai lavoratori, nessun attore della vicenda ha assunto atti o preso decisioni tali da assicurare la regolarita?retributiva».

La società, accreditata con la Regione Puglia e che ha in concessione prestazioni riabilitative per la Asl di Bari, «ha ceduto ad un istituto di credito il proprio credito, anche futuro (oltre 500mila euro mensili, ndr), per il biennio 2014-2015. Tanto - spiega Domenico Ficco - ha determinato il privarsi delle risorse finanziarie utili e necessarie all'esecuzione degli obblighi di concessione, il cui maggior costo è rappresentato dal dover remunerare oltre 130 lavoratori». A tutela degli interessi dei lavoratori il sindacato chiede quindi alla Asl e alla Gsm srl di «revocare il consenso alla cessione dei crediti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Palagiustizia Bari, al via dichiarazioni di voto alla Camera

Palagiustizia Bari: ok Camera con 275 sì e 219 contrari

 
Tirocini formativi per duecento giovani

Tirocini formativi
per duecento giovani

 
Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

Palagiustizia Bari, per i penalisti il decreto legge è incostituzionale

 
Policlinico di Bari, la direttrice di Psicoterapia va in pensione e il reparto rischia la chiusura

Policlinico di Bari, la direttrice di Psicoterapia va in pensione e il reparto rischia la chiusura

 
Nuova sede Palagiustizia Bari

Palagiustizia, magistrati al Ministero: «Chiarezza sulla nuova sede»

 
Operatore ecologico muore investito da compattatore

Operatore ecologico muore investito da compattatore a Conversano

 
Ecco come i baresi fanno i soldi con l’indotto della prostituzione

Ecco come i baresi fanno i soldi
con l’indotto della prostituzione

 
Giancaspro scrive a Decaro«Non verrò ad incontro»

Giancaspro scrive a Decaro
«Non verrò ad incontro»

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS