Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 18:13

Trovati 300 kg di hascisc in un carico di banane

BARI – Due camionisti spagnoli di 40 e 39 anni sono stati arrestati dai finanzieri del comando provinciale di Bari che hanno scoperto e sequestrato 305 chilogrammi di hascisc nascosti sotto un carico di banane a bordo di un tir refrigerato con targa iberica. La droga, una volta smerciata, avrebbe fruttato ai narcotrafficanti circa 2,5 milioni di euro
Trovati 300 kg di hascisc in un carico di banane
BARI – Due camionisti spagnoli di 40 e 39 anni sono stati arrestati dai finanzieri del comando provinciale di Bari che hanno scoperto e sequestrato 305 chilogrammi di hascisc nascosti sotto un carico di banane a bordo di un tir refrigerato con targa iberica. La droga, una volta smerciata, avrebbe fruttato ai narcotrafficanti circa 2,5 milioni di euro. L'operazione è scattata all’uscita del casello autostradale di Bari nord. L’autoarticolato risultava trasportare circa 23 tonnellate di banane ed arance che, secondo i documenti esibiti, erano dirette ad un’azienda che, però, non aveva nulla a che fare con il commercio della frutta.
Ad aumentare i sospetti ci ha pensato il cane antidroga Petra che ha cominciato a mostrare particolare interesse al carico. Così, all’interno delle confezioni di banane, è stato trovato l’ingente quantitativo di hascisc. L’intero carico di frutta, su autorizzazione dell’autorità giudiziaria, è stato devoluto in beneficenza alla Fondazione Santi Medici di Bitonto (Bari).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione