Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 15:07

Fiori sui balconi Concorso a Bari

BARI – Su proposta dell’assessore alle Culture e Turismo del Comune di Bari, Silvio Maselli, la giunta comunale ha approvato oggi l’avviso pubblico del concorso "Bari, fior di balconi", pensato per rendere la città vecchia più bella e suggestiva per i residenti e per i visitatori. L’iniziativa - informa una nota – premierà l’impegno
Fiori sui balconi Concorso a Bari
BARI – Su proposta dell’assessore alle Culture e Turismo del Comune di Bari, Silvio Maselli, la giunta comunale ha approvato oggi l’avviso pubblico del concorso "Bari, fior di balconi", pensato per rendere la città vecchia più bella e suggestiva per i residenti e per i visitatori. L’iniziativa - informa una nota – premierà l’impegno di chi, attraverso l'utilizzo di piante ornamentali, alberi, essenze, complementi di arredo per esterni, contribuirà a valorizzare lo scorcio di una via o l’immagine di una piccola finestra, un palazzo o una corte di Bari vecchia.

Il concorso, che sarà pubblicato a giorni, è aperto a tutti: residenti, commercianti e artigiani di Bari vecchia che, se interessati, dovranno compilare, entro il prossimo 18 aprile, la cartolina di iscrizione al concorso che sarà recapitata loro nelle prossime settimane, per poi consegnarla agli uffici dell’assessorato (via Argiro 33) oppure all’Urp di via Roberto da Bari. Entro il prossimo 1 maggio i luoghi individuati dovranno essere tutti allestiti.

I partecipanti potranno contattare l’associazione Promoverde Puglia inviando una email a promoverdepuglia@gmail.com o chiamando direttamente la presidente, arch. Nuccia Rossiello al 339 2660112, per ottenere una consulenza gratuita su essenze e piante da prediligere per allestire il proprio balcone, finestra o spazio esterno. Al concorso si potrà partecipare sia individualmente sia associandosi. Entro il mese di giugno una commissione nominata ad hoc attraverserà tutte le strade di Bari vecchia per scegliere i tre allestimenti più belli che saranno premiati con un contributo in denaro pari rispettivamente a 1500, 1000 e 500 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione