Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 09:23

Il sindaco di Bari Decaro vicepresidente dell'Anci con delega al Mezzogiorno

BARI - Il sindaco di Bari Antonio Decaro è stato nominato oggi vice presidente nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) con deleghe al Mezzogiorno e alle Politiche per la Coesione Territoriale. "Ringrazio il presidente Fassino - dichiara - per l’incarico che ha deciso di affidarmi e per la fiducia dimostrata nei miei confronti scegliendomi per far parte della squadra dei suoi vice presidenti. La delega al Mezzogiorno e alla Coesione Territoriale rappresentano per me una grande sfida e una grande responsabilità"
Il sindaco di Bari Decaro vicepresidente dell'Anci con delega al Mezzogiorno
BARI - Il sindaco di Bari Antonio Decaro è stato nominato oggi vice presidente nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) con deleghe al Mezzogiorno e alle Politiche per la Coesione Territoriale. "Ringrazio il presidente Fassino - dichiara - per l’incarico che ha deciso di affidarmi e per la fiducia dimostrata nei miei confronti scegliendomi per far parte della squadra dei suoi vice presidenti. La delega al Mezzogiorno e alla Coesione Territoriale rappresentano per me una grande sfida e una grande responsabilità".

"Da uomo del sud e da amministratore di una città bellissima e complessa come Bari, e come lo sono tante altre città del Mezzogiorno, so bene quanta strada ancora abbiamo da fare - continua - Per questo, metterò a servizio di questo incarico tutta la mia esperienza e il mio impegno, portando avanti un confronto costante e sempre propositivo con il Governo perché sono convinto che la crescita e lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia possano e debbano diventare un capitolo importante dell’agenda politica del Governo Renzi. I territori del sud Italia hanno ancora tanto da esprimere e da offrire al Paese e al resto d’Europa e per questo devono essere messi nelle condizioni di correre alla stessa velocità". In queste ore il sindaco Decaro è stato inoltre nominato componente del comitato delle Regioni, organo consultivo dell’Unione Europea, con sede a Bruxelles, che dà voce agli enti regionali e locali. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione