Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 01:28

Store abiti contraffatti scoperto da Gdf a Bari

BARI - Circa 1.000 capi ed accessori di abbigliamento di pregiate marche, rigorosamente contraffatti, nonché 175 supporti audio-video illecitamente riprodotti, erano nel garage e nell’abitazione di un “pluripregiudicato” del luogo, L.C. di anni 61. Arrestati anche due spacciatori in piazza Cesare Battisti
Store abiti contraffatti scoperto da Gdf a Bari
BARI - Circa 1.000 capi ed accessori di abbigliamento di pregiate marche, rigorosamente contraffatti, nonché 175 supporti audio-video illecitamente riprodotti, sono stati sequestrati dai militari del Gruppo pronto impiego di Bari della Guardia di finanza al quartiere “San Paolo”, durante una perquisizione nel garage e nell’abitazione di un “pluripregiudicato” del luogo, L.C. di anni 61. La merce, che sul mercato clandestino avrebbe reso almeno 30 mila euro, è stata sequestrata, mente il detentore è stato denunziato a piede libero.

Nell'ambito di un'altra operazione sono stati arrestati anche due extracomunitari, originari del Gambia. I due, alla vista dei militari, in piazza Cesare Battisti, hanno tentato di sottrarsi al controllo, quindi non esitavano a colpire i militari con calci e pugni, riuscendo, in un primo tempo, a divincolarsi. Dopo un breve inseguimento, venivano bloccati e sottoposti ad una accurata ispezione, nel corso della quale sono stati rinvenuti 15 grammi di “marijuana”, suddivisa in piccole dosi e pronta per essere venduta, oltre a banconote di piccolo taglio provento dell’attività di spaccio.

La sostanza stupefacente e il denaro contante sono stati sequestrati, mentre per i due extracomunitari sono scattate le manette: dovranno rispondere di “spaccio”, “violenza e resistenza a pubblico ufficiale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione