Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 16:07

Ladri nella nuova sede dell'Università di Bari rubate le attrezzature

BARI – Un furto di attrezzature per un valore di decine di migliaia di euro è stato commesso in una nuova sede dell’università di Bari, attivata poco prima di Natale e che avrebbe dovuto riaprire oggi dopo le festività. Sconosciuti hanno rubato tutto il possibile e danneggiato anche porte e suppellettili nei locali del palazzo ex Enel che si trova nel centro di Bari e che ospita la Facoltà di Scienze della Formazione
Ladri nella nuova sede dell'Università di Bari rubate le attrezzature
BARI – Un furto di attrezzature per un valore di decine di migliaia di euro è stato commesso in una nuova sede dell’università di Bari, attivata poco prima di Natale e che avrebbe dovuto riaprire oggi dopo le festività. Sconosciuti hanno rubato tutto il possibile e danneggiato anche porte e suppellettili nei locali del palazzo ex Enel che si trova nel centro di Bari e che ospita la Facoltà di Scienze della Formazione.

L’edificio ristrutturato dopo anni di abbandono, è stato inaugurato nell’ottobre del 2013 dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

E' in corso un sopralluogo da parte dei carabinieri, insieme a personale dell’università, per quantificare i danni e individuare il punto da cui i ladri sono riusciti ad entrare. Una banda certamente organizzata visto che il materiale rubato, presumibilmente, sarà stato portato via a bordo di un furgoncino o più automobili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione