Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 08:00

Lega, a Bari nasce «Comitato per Salvini»

BARI – "Cittadini, lavoratori, professionisti e studenti" sono i "promotori del comitato 'Bari per Salvinì" che, è detto in una nota, "si preannuncia dirompente in un panorama politico regionale di centrodestra oggi inadeguato a recepire le istanze del popolo". Approda anche nel capoluogo pugliese il nuovo progetto politico del leader della Lega Nord. "Animatore del comitato – spiega il comunicato – è Rossano Sasso, 39 anni, insegnante e dirigente sindacale Ugl"
Lega, a Bari nasce «Comitato per Salvini»
BARI – "Cittadini, lavoratori, professionisti e studenti" sono i "promotori del comitato 'Bari per Salvinì" che, è detto in una nota, "si preannuncia dirompente in un panorama politico regionale di centrodestra oggi inadeguato a recepire le istanze del popolo". Approda anche nel capoluogo pugliese il nuovo progetto politico del leader della Lega Nord con "una serie di incontri preparatori alla discesa in campo di Salvini anche in Puglia". 

Riferimento web del comitato è la pagina Facebook 'Bari per Salvinì che, "in pochi giorni, ha superato le 400 adesioni".   "Animatore del comitato – spiega il comunicato – è Rossano Sasso, 39 anni, insegnante e dirigente sindacale Ugl". Il comitato barese del Carroccio denuncia poi di "subire quotidiani attacchi, se non vere e proprie minacce, da ambienti vicini ai centri sociali e all’estrema sinistra, ma nemmeno i dinosauri della politica pugliese del centrodestra disdegnano degli attacchi velenosi".

Infine il comitato, evidenziando il "costante contatto con il senatore Raffaele Volpi, artefice con Salvini della diffusione del suo progetto politico al Sud", sottolinea che è stata "superata la politica secessionista ed antimeridionale del partito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione