Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 10:18

Crociera in prima classe per 11 profughi siriani Poi a Bari chiedono asilo

BARI – Si sono imbarcati come passeggeri su una nave da crociera, ma giunti a Bari hanno chiesto asilo politico. E’ accaduto domenica 19 ottobre. La notizia è confermata dalla polizia di frontiera. Si tratta di un gruppo di siriani, 11 uomini e una donna, tutti professionisti in patria, partiti con la Msc crociere da Istanbul e alloggiati in prima classe. Tra loro ci sono un veterinario e diversi ingegneri che, dopo avere acquistato il viaggio, una volta giunti in Puglia hanno chiesto asilo
Crociera in prima classe per 11 profughi siriani Poi a Bari chiedono asilo
BARI – Si sono imbarcati come passeggeri su una nave da crociera, ma giunti a Bari hanno chiesto asilo politico. E’ accaduto domenica 19 ottobre. La notizia è confermata dalla polizia di frontiera.

Si tratta di un gruppo di siriani, 11 uomini e una donna, tutti professionisti in patria, partiti con la Msc crociere da Istanbul e alloggiati in prima classe. Tra loro ci sono un veterinario e diversi ingegneri che, dopo avere acquistato il viaggio, una volta giunti in Puglia hanno chiesto asilo. Si tratta di un gruppo di persone di età compresa tra i 35 e i 45 anni, con documenti in regola, dall’aspetto curatissimo che hanno fatto vita di bordo come chiunque altro passeggero.

La Polizia di frontiera, dopo le formalità di rito, ha trasferito il gruppo al Cara, il centro richiedenti asilo di Bari-Palese. Secondo quanto riferito da personale di Polizia che ha avuto modo di dialogare con loro, l’intento di ciascuno dei siriani è quello di raggiungere il Nord Europa come meta in cui stabilirsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione