Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 21:11

Cardoncello e vino novello appuntamento a Gravina

Gravina in Puglia celebra, sabato 22 e domenica 23 novembre, il fungo cardoncello, i sapori e gli odori della nostra terra, il nostro pregiato vino novello, i piatti della tradizione contadina e la magia di un paesaggio chiamato “Gravina in Puglia, Città d’Arte”. Una festa nella festa tra artisti, musica e gastronomia d’eccellenza
Cardoncello e vino novello appuntamento a Gravina
Gravina in Puglia celebra, sabato 22 e domenica 23 novembre, il Fungo Cardoncello, i sapori e gli odori della nostra terra, il nostro pregiato vino novello, i piatti della tradizione contadina e la magia di un paesaggio chiamato “Gravina in Puglia, Città d’Arte”. Una festa nella festa tra artisti, musica e gastronomia d’eccellenza. Sono questi infatti gli ingredienti che la Pro Loco Unpli Gravina ha scelto di offrire ai tanti visitatori che riconoscono a Gravina la patria del buon gusto e del buon cibo, dove in prima fila fa bella mostra sua gustosità “il fungo cardoncello”.

Terza edizione per Gravina che quest’anno è riuscita a rientrare nel circuito Gal delle sagre del cardoncello. Rinconfermato l’asse monumentale che da Piazza Scacchi attraversa il centro storico con uno snodo consequenziale di piazze fino ad arrivare a Piazza Benedetto XIII. Una grande manifestazione per esaltare i sapori e gli odori di una terra nobile.

Ad accogliere i visitatori degustazione di pietanze a base di funghi, del buon vino novello a cura della Proloco, senza dimenticare le escursioni alla ricerca e scoperta dei funghi nobili presenti nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Per il programma completo della manifestazione e per gli itinerari di visita proposti dallo Iat Gravina, a cui è possibile prenotarsi online, consultare il sito www.sagradelcardoncello.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione