Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 06:18

Bari, schianto al porto muore un operaio

BARI - Lo scontro scontro con un autoarticolato che circolava nell’area portuale per effettuare operazioni di carico di grano. La vittima aveva 46 anni era era un operaio: forse il camionista non ha notato lo scooterista
Bari, schianto al porto muore un operaio
BARI - Un lavoratore del porto - Michele Amoruso, 46 anni di Carbonara - è morto mentre era alla guida del suo ciclomotore dopo uno scontro con un autoarticolato, un «tir», che circolava nell’area portuale per effettuare operazioni di carico di grano. Amoruso, noto fra colleghi e amici con il soprannome di «Jair», era dipendente di una cooperativa che lavora nel porto di Bari, la «Nazario Sauro».

Secondo le prime testimonianze, sarebbe stato l’autista del mezzo pesante a non vedere lo scooterista e a travolgerlo mentre era in manovra. Entrambi i mezzi sono stati sequestrati dagli agenti della Polizia municipale, giunti subito sul posto dell’incidente, per le indagini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione