Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 21:54

Utilizzavano un minore come corriere di droga 4 in manette a Monopoli

BARI – Si rifornivano di droga da pregiudicati baresi per poi spacciare la sostanza stupefacente a Monopoli, Torre Canne e Fasano, utilizzando come 'corrierè un minorenne. Arrestate quattro persone e notificato ad altri due l’obbligo di dimora. I fatti contestati si riferiscono agli anni 2012-2013. Gli indagati si avvalevano, per i loro affari, di un minorenne quale corriere e referente sul territorio, con l'obiettivo di sviare l’attenzione degli investigatori. Base logistica dell’organizzazione, l’abitazione di una 80enne nel quartiere Japigia di Bari, parente di due degli arrestati
Utilizzavano un minore come corriere di droga 4 in manette a Monopoli
BARI – Si rifornivano di droga da pregiudicati baresi per poi spacciare la sostanza stupefacente a Monopoli, Torre Canne e Fasano, utilizzando come 'corrierè un minorenne. I finanzieri di Monopoli hanno arrestato quattro persone e notificato ad altri due l’obbligo di dimora. I fatti contestati si riferiscono agli anni 2012-2013.

Stando alle indagini della Gdf, coordinate dalla Procura di Bari, gli indagati si avvalevano, per i loro affari, di un minorenne quale corriere e referente sul territorio, con l'obiettivo di sviare l’attenzione degli investigatori.

Base logistica dell’organizzazione, l’abitazione di una 80enne nel quartiere Japigia di Bari, parente di due degli arrestati. Il gruppo criminale utilizzava inoltre utenze telefoniche 'dedicatè e linguaggi criptici, legati ad attività di copertura quali, per esempio, vendita ambulante di panini definendo, appunto, lo stupefacente "panino". Capo della presunta organizzazione – secondo quanto accertato dagli investigatori – era Antonio Martiradonna, finito in carcere insieme con il nipote, all’epoca dei fatti minorenne.

Arresti domiciliari per due persone di Monopoli, referenti sul luogo e dediti – secondo quanto emerso dalle indagini – allo spaccio di cocaina; obbligo di dimora per due presunti pusher di Monopoli e Fasano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione