Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 07:29

Condannata MpS risarcirà pensionati

BARI – La quarta sezione civile del Tribunale di Bari ha condannato la Banca Monte dei Paschi di Siena risarcire 124.000 euro ad una pensionata barese e agli eredi di suo marito morto per un investimento che i coniugi furono indotti a fare nel 2001 acquistando obbligazioni Cirio, Parmalat e Argentina
Condannata MpS risarcirà pensionati
BARI – La quarta sezione civile del Tribunale di Bari ha condannato la Banca Monte dei Paschi di Siena risarcire 124.000 euro ad una pensionata barese e agli eredi di suo marito morto per un investimento che i coniugi furono indotti a fare nel 2001 acquistando obbligazioni Cirio, Parmalat e Argentina.
La coppia di pensionati, lui ex geometra 67enne e lei casalinga, acquistò oltre 127mila euro in quei titoli "giusto poco prima – spiega l’avvocato Massimo Melpignano, presidente Adusbef Puglia – che avesse inizio la tragica stagione del cosiddetto 'risparmio traditò con i crack finanziari della Repubblica Argentina (dicembre 2001), della Parmalat (2003) e della Cirio (2003), che impoverirono le famiglie italiane facendo loro perdere i risparmi".

"Nel caso in esame – scrivono i giudici baresi nella sentenza - sono ravvisabili plurimi inadempimenti della banca convenuta" che "non consegnò ai clienti, prima di eseguire i rischiosi investimenti, il documento sui rischi generali degli investimenti, consegnato invero solo nel 2002".
Pertanto, "l'inadempimento degli obblighi suindicati comporta la responsabilità risarcitoria della banca" e "il danno risarcibile consiste nell’essere stato posto a carico del cliente un rischio che, presumibilmente, egli non si sarebbe accollato".

"Dopo otto anni e mezzo di battaglia giudiziaria – commenta l'avvocato Melpignano – si mette un punto fermo in questa vicenda. Adesso ci aspettiamo che la banca paghi velocemente il risarcimento riconosciuto alla vedova e agli eredi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione