Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 10:34

Minervini: ora la Gentile dichiarerà appoggio anche a mia candidatura?

"Ieri era con Stefàno, oggi è con Emiliano, domani dichiarerà il suo appoggio alla mia candidatura. Tanto fino a quando questo balletto si ferma dentro il centrosinistra non è nulla di grave. E anche la sua delusione nei miei confronti passerà: Elena sa bene che mi piace ragionare della Puglia e non di carriere e ambizioni personali". Commenta così Guglielmo Minervini candidato alla primarie per il Centrosinistra alla presidenza della Regione la notizia dell'appoggio dell'ex assessore e parlamentare europea Elena Gentile all'ex sindaco Emiliano
Minervini: ora la Gentile dichiarerà appoggio anche a mia candidatura?
"Ieri era con Stefàno, oggi è con Emiliano, domani dichiarerà il suo appoggio alla mia candidatura. Tanto fino a quando questo balletto si ferma dentro il centrosinistra non è nulla di grave. E anche la sua delusione nei miei confronti passerà: Elena sa bene che mi piace ragionare della Puglia e non di carriere e ambizioni personali". Commenta così Guglielmo Minervini candidato alla primarie per il Centrosinistra alla presidenza della Regione la notizia dell'appoggio dell'ex assessore e parlamentare europea Elena Gentile all'ex sindaco Emiliano.
 
«Tanto - aggiunge Minervini - fino a quando questo balletto si ferma dentro il centrosinistra non è nulla di grave. E anche la sua delusione nei miei confronti passerà: Elena sa bene che mi piace ragionare della Puglia, mentre mi annoio molto se il tema sono le carriere e le ambizioni personali». 
 
E conclude: «Se poi lei e gli altri candidati si divertono così tanto col Risiko, l'augurio è di una buona e felice partita: noi, che non siamo degli esperti della materia, preferiamo trascorrere le giornate che ci separano dal voto in compagnia dei pugliesi, ascoltando, immaginando, costruendo la Puglia che sarà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione