Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 23:27

Sindacato: irregolari graduatorie docenti in due istituti scolastici

BARI – "Irregolarità nelle graduatorie docenti" di due istituti scolastici, 'Ettore Majorana' di Bari e 'Sergio Cosmai' di Bisceglie, sono state denunciate da altrettanti docenti baresi con una segnalazione all’Ufficio Scolastico Regionale e al Ministero dell’Istruzione, e due esposti presentati alle Procure di Bari e Trani. Lo rende noto il responsabile regionale dell’Usb-Scuola Puglia, Pino D’Ambrosio
Sindacato: irregolari graduatorie docenti in due istituti scolastici
BARI – "Irregolarità nelle graduatorie docenti" di due istituti scolastici, 'Ettore Majorana' di Bari e 'Sergio Cosmai' di Bisceglie, sono state denunciate da altrettanti docenti baresi con una segnalazione all’Ufficio Scolastico Regionale e al Ministero dell’Istruzione, e due esposti presentati alle Procure di Bari e Trani. Lo rende noto il responsabile regionale dell’Usb-Scuola Puglia, Pino D’Ambrosio, con un comunicato in cui riepiloga l’intera vicenda, iniziata nell’anno scolastico 2012-2013. Stando alle denunce "alcuni dei docenti ammessi all’insegnamento – spiega il sindacato – erano privi dei requisiti di legge previsti per tale incarico".

Il ministero ha disposto un’ispezione, attualmente in corso, proprio mentre il ministro Giannini è a Bari, dove partecipa ad un incontro nell’Istituto Majorana. A seguito degli esposti, nel settembre 2012, l’Ufficio Scolastico Regionale "ha svolto una indagine ispettiva per il controllo delle graduatorie di insegnamento, senza che però tale indagine – spiega il sindacato – sia riuscita ancora a dare risposte esaurienti, o sia stata di ammonimento e revisione alle tante illegittimità riscontrate".
A fine anno scolastico, nel luglio 2013, i dirigenti scolastici dei due istituti hanno "annullato in autotutela le graduatorie definitive triennali 2011-2014 a conferma – dice l’Usb – delle ragioni di irregolarità".

Le nuove graduatorie sono state redatte nel novembre 2013 e, anche in questo caso, il sindacato ha ravvisato "illegittimità in ordine alla valutazione dei candidati inseriti nelle stesse graduatorie". Un nuovo esposto è stato quindi presentato nelle scorse settimane dai due docenti. Sulla base di queste ulteriori segnalazioni il Miur ha disposto l’ispezione nei due istituti, cominciata lunedì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione