Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 06:16

Aprono i cantieri edili aree vietate al traffico al Policlinico di Bari

BARI - Da domani e fino al 29 novembre varie zone del Policlinico verranno chiuse al traffico - «a scacchiera», secondo un calendario che pubblichiamo nella tabella grafica - a causa dell’apertura di cantieri che dovranno provvedere al nuovo impianto di illuminazione e a lavori per l’«efficientamento energetico» della cittadella sanitaria. Il divieto sarà applicato con la sorveglianza sia della Polizia municipale sia di vigilantes
Aprono i cantieri edili aree vietate al traffico al Policlinico di Bari
BARI - Domani prenderanno il via al Policlinico di Bari importanti lavori di ammodernamento (per l'illuminazione e l'efficientamento energetico) che interesseranno una vasta area, all’interno della quale il traffico sarà consentito esclusivamente ai mezzi di soccorso, mentre la sosta sarà del tutto preclusa.

Lo informa con una nota la Direzione del Policlinico, che annuncia: «Grazie al potenziamento del servizio di vigilanza e alla collaborazione della Polizia Municipale, sarà adottato un attento servizio di sorveglianza per impedire qualsiasi trasgressione. La Direzione Generale del Policlinico, scusandosi per gli inevitabili disagi – prosegue la nota -, chiede la comprensione e la collaborazione di tutti i cittadini per poter dare esecuzione a lavori indispensabili per migliorare l’efficienza dell’ospedale e la qualità dei servizi.

In particolare saranno avviati improcrastinabili opere di efficientamento energetico del Padiglione “Balestrazzi”, l’ammodernamento dell’impianto generale di illuminazione esterna e il rifacimento di alcune importanti reti di distribuzione per il teleraffreddamento. Per tutta la durata dei lavori, fino al 30 novembre, sarà necessario delimitare un’ampia zona all’interno della quale il transito sarà consentito solo ai mezzi di soccorso, a quelli dedicati all’approvvigionamento (servizio mensa, distribuzione farmaci e materiale di consumo), ai veicoli per gli interventi tecnici urgenti e infine alle autovetture con contrassegno di invalidità che accompagnano persone disabili».

Il sindaco, Antonio Decaro, in un incontro con il Direttore generale, Vitangelo Dattoli, ha assicurato la massima collaborazione e ha disposto, in collaborazione con il comandante della Polizia Municipale, Stefano Donati, il pattugliamento dei due varchi di viale Ennio, del varco di via Storelli e del viale di transito interno verso il Pronto Soccorso, al fine di consentire l’accesso all’interno dell’Ospedale esclusivamente ai veicoli che trasportano casi di effettiva urgenza/ emergenza.il calendario dei lavoriFase 1 - dal 18 ottobre al 26 ottobre - zona indicata in colore giallo nella planimetria, che include i seguenti padiglioni: Padiglione Balestrazzi (inclusi l’accesso secondario alla Banca del Sangue, l’accesso agli ambulatori di senologia presenti nel seminterrato, e l’accesso agli ambulatori di ematologia con trapianto), Padiglione della Farmacia, Polifunzionale Università, Istituto di Radiologia, accesso al padiglione chirurgico dal lato Polifunzionale Università, Padiglione delle Pediatrie, Padiglione Oculistica, Padiglione Dermatologia, Padiglione delle Ginecologie, Padiglione Otorinolaringoiatria e Odontoiatria.Fase 2 - dal 27 ottobre al 06ottobre – zona indicata in rosa nella planimetria, che include: Padiglione Chini, Padiglione Direzione Generale, Direzione Sanitaria ed Area Amministrativa, Accesso frontale Padiglione Chirurgico, zona perimetrale, sino allo svincolo nei pressi dell’Ortopedia.

Fase 3 - dal 7 novembre al 18 novembre - zona indicata in blu nella planimetria, che include: Istituti Biologici, Ex Scuola Convitto, Padiglione ex Pneumologia, zona perimetrale lato Villa Romanazzi Carducci.

Fase 4 - dal 19 al 29 novembre - zona indicata in verde nella planimetria, che include: Istituti Anatomia Umana, Anatomia Patologica e Medicina Legale, Padiglione D’Agostino, Accesso posteriore Padiglioni Dermatologia, Oculistica e Pediatria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione