Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 13:24

Emiliano a Vendola «mai alleanze con Fi»

BARI – "Vendola non ha niente di cui preoccuparsi, il Partito Democratico in Puglia non farà mai alleanze con i nostri avversari di sempre. Se dovessi vincere le primarie non c'è nessun bisogno di transfughi e di zattere". Lo afferma il segretario Pugliese del Pd, Michele Emiliano, rispondendo al governatore della Puglia sulle voci di una possibile alleanza alle primarie tra Pd e i candidati in fuga da Fi
Alfano: noi con Renzi per sconfiggere la sinistra conservatrice
Emiliano a Vendola «mai alleanze con Fi»
BARI – "Vendola non ha niente di cui preoccuparsi, il Partito Democratico in Puglia non farà mai alleanze con i nostri avversari di sempre. Se dovessi vincere le primarie non c'è nessun bisogno di transfughi e di zattere. E' importante rimanere uniti tra di noi e vincere bene, proprio per evitare, come accaduto alla regione in questi anni, di ricorrere al prelievo di consiglieri da Forza Italia e dalla lista Fitto per continuare ad avere i numeri per governare o di dover chiedere all’Udc di votare importanti provvedimenti in materia sanitaria. Mi sono stancato di ripetere a Vendola sempre le stesse cose".

Lo afferma il segretario Pugliese del Pd, Michele Emiliano, rispondendo al governatore della Puglia sulle voci di una possibile alleanza alle primarie tra Pd e i candidati in fuga da Fi. "Nichi – dice Emiliano – sarebbe prezioso se ci desse consigli anzichè terremotare primarie che si stanno svolgendo serenamente tra l’entusiasmo del popolo di centro sinistra. Sono io adesso che comincio ad avere un timore e cioè che Vendola non voglia la vittoria del centro sinistra, secondo la logica del 'dopo di me, il diluviò".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione