Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 07:03

Sequestrate armi cinque arresti a Bari «Clan pronto a colpire»

BARI – Un piccolo arsenale composto da cinque pistole e un fucile, con relative munizioni, è stato sequestrato dalla polizia ad altrettanti presunti appartenenti al clan malavitoso 'Telegrafò nel corso di un’operazione compiuta al quartiere San Paolo e conclusasi con l’arresto di cinque persone. Si tratta di Arcangelo Telegrafo, di 22 anni, Francesco Mastrogiacomo, di 24, Luca Lanave, di 24, Claudio Violante, di 38, e Giuseppe Chiedi, di 40
Sequestrate armi cinque arresti a Bari «Clan pronto a colpire»
BARI – Un piccolo arsenale composto da cinque pistole e un fucile, con relative munizioni, è stato sequestrato dalla polizia ad altrettanti presunti appartenenti al clan malavitoso 'Telegrafò nel corso di un’operazione compiuta al quartiere San Paolo e conclusasi con l’arresto di cinque persone. Si tratta di Arcangelo Telegrafo, di 22 anni, Francesco Mastrogiacomo, di 24, Luca Lanave, di 24, Claudio Violante, di 38, e Giuseppe Chiedi, di 40. Sono accusati di detenzione e porto di armi da fuoco, comuni e da guerra, con relativo munizionamento e ricettazione.

I cinque sono stati sorpresi in un locale di via De Giesi, protetto da porte blindate. Dopo un iniziale tentativo di resistenza, i poliziotti hanno fatto irruzione all’interno sequestrando un fucile a pompa calibro 12 rubato e le cinque pistole, pronte all’uso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione