Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 07:51

Fondi Bce, 293 mln alla Popolare di Bari

BARI – La Banca Popolare di Bari ha partecipato alla prima asta di fondi Tltro della Banca Centrale Europea per l’importo complessivo di 293 milioni di euro. L'operazione è finalizzata alla concessione di nuovi prestiti e finanziamenti al fine di sostenere l’economia reale, garantendo il tradizionale sostegno alle imprese e famiglie nei territori presidiati". Parteciperà anche alla seconda asta, promossa a dicembre dalla Bce, a nome delle nuove controllate Banca Tercas e Banca Caripe
Fondi Bce, 293 mln alla Popolare di Bari
BARI – La Banca Popolare di Bari comunica in una nota di aver partecipato alla prima asta di fondi Tltro (Targeted Longer-Term Refinancing Operations) della Banca Centrale Europea, tenuta ieri, per l’importo complessivo di 293 milioni di euro.

L'operazione, realizzata sulla base dell’attuale perimetro del Gruppo Bancario – è detto nella nota – è finalizzata alla concessione di nuovi prestiti e finanziamenti al fine di sostenere sempre più la strategia di sviluppo e supporto all’economia reale, garantendo il tradizionale sostegno alle imprese e famiglie nei territori presidiati".

In relazione alla recente operazione di acquisizione del Gruppo Tercas e della conseguente variazione dell’attuale perimetro – conclude la nota – Banca Popolare di Bari parteciperà alla seconda asta di fondi Tltro, promossa a dicembre dalla Bce, a nome delle nuove controllate Banca Tercas e Banca Caripe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione