Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 19:38

Bagni pubblici a Bari sporchi e abbandonati

BARI - Escrementi che ricoprono l'intero pavimento, sanitari rotti, ma soprattutto un cattivo odore, fortissimo. I bagni pubblici nella centralissima piazza Diaz sul Lungomare di Bari a pochi passi da un parco giochi frequentato da bimbi sono lì, a due passi dal salotto buono della città in bella mostra dei passanti: porte aperte con vista gratis per chiunque abbia il coraggio di avvicinarsi. Il sindaco assicura di avere già firmato un provvedimento per smantellarli. Speriamo però che fino a quando quesi lavori non inizieranno, qualcuno provveda subito a bonificarli e a tenerli chiusi.
Bagni pubblici a Bari sporchi e abbandonati
BARI - Escrementi che ricoprono l'intero pavimento, sanitari rotti, ma soprattutto un cattivo odore, fortissimo. I bagni pubblici nella centralissima piazza Diaz sul Lungomare di Bari a pochi passi da un parco giochi frequentato da bimbi sono lì, a due passi dal salotto buono della città in bella mostra dei passanti: porte aperte con vista gratis per chiunque abbia il coraggio di avvicinarsi.

In verità non sappiano da quanto tempo quella cloaca a cielo aperto si trova nella situazione che abbiamo documentato con queste foto. A guardare con un occhio attento, ma soprattutto a sentire quel cattivo odore, si direbbe che quel servizio igienico viene frequentato più o meno abitualmente da qualche coraggioso cittadino.

Il sindaco assicura di avere già firmato un provvedimento per smantellarli. Speriamo però che fino a quando i lavori non inizieranno qualcuno provveda a bonificarli. Con urgenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione