Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 08:50

Test medicina «Tutto regolare»

BARI – "Non c'è stato nessun problema" nel corso dello svolgimento dei test d’ingresso da parte dei circa quattromila candidati ai 17 corsi di laurea di Professioni sanitarie a Bari. Lo dice Domenico Borromeo, membro della commissione di vigilanza. "I candidati – spiega – hanno finito da pochi minuti e stanno consegnando i test: non abbiamo avuto alcun tipo di problema"
Test medicina «Tutto regolare»
BARI – "Non c'è stato nessun problema" nel corso dello svolgimento dei test d’ingresso da parte dei circa quattromila candidati ai 17 corsi di laurea di Professioni sanitarie a Bari. Lo dice Domenico Borromeo, membro della commissione di vigilanza. "I candidati – spiega – hanno finito da pochi minuti e stanno consegnando i test: non abbiamo avuto alcun tipo di problema".

Alle prove si sono presentati 3.600 studenti sui 3.685 previsti, per 816 posti disponibili. Dopo lo scandalo del plico mancante dai test di Medicina, qualche mese fa nel capoluogo pugliese, questa volta i pacchi contenenti i test sono stati costantemente monitorati da telecamere, in stanze con un sistema di videosorveglianza e antifurto.
"Da quando, venerdì scorso, i test sono stati ritirati da Bologna – sottolinea Borromeo – le telecamere non li hanno mai persi di vista, neanche nella stanza dell’Ateneo dove sono stati custoditi fino a stamattina". Anche oggi, quando i pacchi sono stati trasportati nelle sedi delle prove, assicura Borromeo, "sono stati sempre sorvegliati".

Le prove per Professioni sanitarie si sono svolte anche a Foggia (1.477 candidati) poichè nel capoluogo pugliese e in quello dauno sono attivi i relativi corsi di laurea. "A Bari hanno partecipato anche studenti di altre regioni – conclude Borromeo – ma sicuramente sono molti di più i pugliesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione