Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 02:48

Ospedale senza personale consigliere regionale inizia sciopero della fame

BARI – Il consigliere regionale pugliese dei Moderati e Popolari, Giacinto Forte, annuncia di aver iniziato oggi uno sciopero della fame nella hall dell’ospedale della Murgia a Gravina in Puglia. Il gesto, spiega lo stesso consigliere in una nota diffusa dalla Regione, è una forma di protesta per stigmatizzare la situazione in cui versa il nosocomio "Fabio Perinei"
Ospedale senza personale consigliere regionale inizia sciopero della fame
BARI – Il consigliere regionale pugliese dei Moderati e Popolari, Giacinto Forte, annuncia di aver iniziato oggi uno sciopero della fame nella hall dell’ospedale della Murgia a Gravina in Puglia. Il gesto, spiega lo stesso consigliere in una nota diffusa dalla Regione, è una forma di protesta per stigmatizzare la situazione in cui versa il nosocomio "Fabio Perinei".

"Il semplice annuncio dell’inizio delle procedure concorsuali - spiega Forte – non può risolvere in maniera immediata la carenza di personale. Le procedure avviate, sono lente. Mentre i concorsi relativi a personale e dirigenti di Chirurgia, Cardiologia e Ostetricia prevedono l’assunzione di uno staff completo, lo stesso non si può dire per il reparto di Urologia".

"Inoltre – aggiunge – mancano gli analisti, mentre queste figure professionali sono presenti nei piccoli ospedali di Grumo e Santeramo, rimanendo inutilizzate. Il reparto di neonatologia non funziona come dovrebbe, in quanto c'è penuria di pediatri. Per la dialisi l’ospedale offre 14 posti, gli stessi del vecchio nosocomio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione