Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 22:26

Appicca fuoco ad auto viene arrestato grazie a telecamere

MODUGNO - In piena notte, utilizzando del liquido infiammabile, ha appiccato il fuoco ad una Audi A2, di proprietà di una donna di 30 anni. E’ stato scoperto e arrestato dai carabinieri, grazie alle immagini di videosorveglianza di un’attività commerciale vicina al luogo dell’incendio (foto d'archivio)
Appicca fuoco ad auto viene arrestato grazie a telecamere
MODUGNO - In piena notte, utilizzando del liquido infiammabile, ha appiccato il fuoco ad una Audi A2, di proprietà di una donna di 30 anni. E’ stato scoperto e arrestato dai carabinieri. Si tratta di un 37enne di Modugno, in provincia di Bari, accusato di danneggiamento seguito da incendio. Le fiamme, in poco tempo, si sono propagate ad una Fiat Croma e alla vetrata del portone di ingresso di un’agenzia di pompe funebri presente in piazza Garibaldi.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati da una telefonata al numero di emergenza 112.

Grazie alle immagini di videosorveglianza di un’attività commerciale vicina al luogo dell’incendio, il piromane, che si trovava ancora in zona, è stato identificato e bloccato. Sono in corso accertamenti per risalire al movente del gesto compiuto nei confronti della proprietaria dell’auto. Il 37enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione