Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 19:29

Truffa delle buste siracusana tenta colpo a una 94enne Ecco alcuni consigli per evitare «sorprese»

GIOVINAZZO (Bari) - La donna riconosciuta da un carabiniere libero dal servizio insospettito nel vederla uscire frettolosamente dal condominio. Bloccata, è stata denunciata. La truffa consisterebbe nel fare in modo che le anziane mettano in una busta gialla dei soldi (con la scusa di controllare se sono falsi o dicendo che serviranno per l’acquisto di medicine) e poi scambiare la busta con una uguale contenente volantini pubblicitari
Truffa specchietto, bloccato un siciliano
Truffa delle buste siracusana tenta colpo a una 94enne Ecco alcuni consigli per evitare «sorprese»
BARI – Fingendosi una dottoressa, è entrata nell’abitazione di un’anziana di 94 anni a Giovinazzo (Bari), tentando di truffarla facendosi consegnare del denaro con la tecnica dello "scambio delle buste". Si tratta di una 41enne residente in provincia di Siracusa, denunciata per tentata truffa. La donna è stata infatti riconosciuta da un carabiniere libero dal servizio che si è insospettito nel vederla uscire frettolosamente dal condominio. Il militare ha chiamato i colleghi e la siracusana è stata bloccata dai carabinieri. La truffa consisterebbe nel fare in modo che le anziane mettano in una busta gialla dei soldi (con la scusa di controllare se sono falsi o dicendo che serviranno per l’acquisto di medicine) e poi scambiare la busta con una uguale contenente volantini pubblicitari.
Secondo le indagini dei carabinieri, la donna aveva messo a segno altre truffe con la stessa tecnica. I militari hanno quindi preparato un decalogo per gli anziani con una serie di indicazioni su come prevenire i raggiri. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione