Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 06:59

?«Costa dei Trulli» è salvo ma spettacoli dimezzati 72 eventi in 36 piazze Il programma completo

di NINNI PERCHIAZZI
BARI - Settantadue fra spettacoli, concerti ed eventi, trentasei piazze di altrettanti Comuni coinvolti da ieri fino al 4 ottobre, con oltre mille giornate lavorative per artisti e maestranze: sono i numeri che fanno rivivere il «Costa dei trulli». A salvare la programmazione culturale estiva proposta dall’amministrazione provinciale per il 2014 è un emendamento alla legge Delrio presentato dall’on. Francesco Paolo Sisto (FI)
?«Costa dei Trulli» è salvo ma spettacoli dimezzati 72 eventi in 36 piazze Il programma completo
di Ninni Perchiazzi

BARI - Settantadue fra spettacoli, concerti ed eventi, trentasei piazze di altrettanti Comuni coinvolti da ieri fino al 4 ottobre, con oltre mille giornate lavorative per artisti e maestranze: sono i numeri che fanno rivivere il «Costa dei trulli». A salvare l’ormai consueta programmazione culturale estiva proposta dall’amministrazione provinciale per il 2014 è un emendamento alla legge Delrio presentato dall’on. Francesco Paolo Sisto (FI).

È il presidente della Provincia, Francesco Schittulli ad illustrare il percorso che ha portato il cartellone 2014 dalla cancellazione totale al parziale salvataggio, pur sempre con un taglio di 300mila euro rispetto ai 650mila stanziati l’anno precedente. «Insieme al vicepresidente Nuccio Altieri abbiamo fatto di tutto per sventare il rischio di cancellare quello che ormai è diventato uno dei cartelloni estivi più attesi dalle piazze baresi», afferma durante la conferenza stampa.

«Fin dall’inizio abbiamo creduto fortemente in “Costa dei Trulli”, convinti che dovessimo allietare le serate d’estate non solo ai turisti che affollano le nostre località, ma anche dei sempre più numerosi pugliesi che non vanno in vacanza - aggiunge il senologo -. Abbiamo constatato in questi anni che i concerti, gli spettacoli teatrali, gli eventi sono diventati di volta in volta occasioni di incontro e di socializzazione. Insomma, momenti rigenerati per corpo e spirito in un momento in cui molti bilanci familiari non consentono altro», dice ancora, ringraziando l’estensore della modifica legislativa, intervenuto all’incontro nella sede di via Spalato.

gli showProtagonisti della programmazione saranno numerosi artisti locali, specialmente comici la cui simpatia ha travalicato i confini della Puglia (da Uccio De Santis a Nico Maretti, da Gianni Colaiemma a Nicola Pignataro all’Anonima Gr), ma anche personaggi di fama nazionale come Anna Tatangelo, Fabio Concato, Biagio Izzo, Umberto Smaila, Toti e Tata e band internazionali come James Taylor Quartet (il 7 settembre a Monopoli, il giorno dopo a Gravina). Il cielo di Locorotondo, inoltre, sarà il più illuminato di Puglia con lo spettacolo pirotecnico in programma domani, mentre i vicoli del centro storico di Rutigliano il 27 settembre saranno il palcoscenico ideale di «Hell in the cave special live», con i noti ballerini acrobatici che hanno già incantato il pubblico nelle Grotte di Castellana.
«Il nostro auspicio è che il brand “Costa dei Trulli” possa continuare anche in seguito con la Città Metropolitana», conclude Schittulli, per poi replicare alle recenti polemiche su nomine in giunta ed in alcune commissioni tacciate come «manovre elettorali fonte di spreco» dal centrosinistra. «Anche l’incarico a Marco Galluzzi (FdI), è a costo zero per l’amministrazione provinciale, al pari degli altri», chiosa. 

«La Cultura non è un servizio pubblico di serie B. Poiché chi ci lavora merita pari dignità e riconoscimento dei lavoratori di altri settori. Non solo - dice Altieri -, abbiamo verificato che produce un utile nei territori che ne beneficiano. Per una Regione che in futuro può vivere di cultura e turismo questa deve essere una priorità non a tweet ma a fatti». «”Costa dei Trulli” era e vuole essere un’occasione di puro divertimento ma anche di sviluppo del territorio e dei suoi protagonisti», conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione