Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 04:31

Bari, lite in un condominio è grave un nigeriano accoltellato da un albanese

BARI - Nel corso di una lite banale un immigrato albanese di 19 anni ha colpito con diverse coltellate al petto, all’addome e al volto un 43enne nigeriano che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale 'San Paolò. E’ accaduto in via Caracciolo a Bari, all’interno di un complesso abitativo occupato principalmente da immigrati dell’Est Europa
Bari, lite in un condominio è grave un nigeriano accoltellato da un albanese
BARI - Nel corso di una lite banale un immigrato albanese di 19 anni ha colpito con diverse coltellate al petto, all’addome e al volto un 43enne nigeriano che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale 'San Paolò. E’ accaduto in via Caracciolo a Bari, all’interno di un complesso abitativo occupato principalmente da immigrati dell’Est Europa.

Il giovane albanese, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di tentato omicidio. Lo hanno bloccato ancora con il coltello tra le mani. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha soccorso il malcapitato. Il nigeriano è stato sottoposto ad una operazione di asportazione di un frammento dell’arma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione