Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 00:56

Bari, altri medici indagati per la ragazza morta  dopo tre interventi

BARI – Saranno indagati per omicidio colposo i medici dell’ospedale di Manduria (Taranto) che nella notte tra l'11 e il 12 luglio scorsi hanno prestato le prime cure alla 26enne Valeria Angela Lepore, agente di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di San Vittore a Milano, morta dopo cinque giorni nel Policlinico di Bari. La giovane, prima del decesso, ha subito tre interventi chirurgici
Bari, altri medici indagati per la ragazza morta  dopo tre interventi
BARI – Saranno indagati per omicidio colposo i medici dell’ospedale di Manduria (Taranto) che nella notte tra l'11 e il 12 luglio scorsi hanno prestato le prime cure alla 26enne Valeria Angela Lepore, agente di polizia penitenziaria in servizio nel carcere di San Vittore a Milano, morta dopo cinque giorni nel Policlinico di Bari. La giovane, prima del decesso, ha subito tre interventi chirurgici.

Il pm del tribunale di Bari Fabio Buquicchio aveva fissato per questa mattina il conferimento dell’incarico per l’autopsia, notificando l’avviso alla famiglia e agli 11 medici (indagati) dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto dove la ragazza è stata ricoverata per due giorni e sottoposta a due dei tre interventi. Su sollecitazione dei legali della famiglia, il pm ha poi deciso di estendere gli accertamenti ai medici dell’ospedale di Manduria che hanno avuto in cura la ragazza. Ha rinviato quindi il conferimento dell’incarico al prossimo primo agosto. Entro quella data dovrà identificare e indagare i sanitari coinvolti e allegare agli atti del fascicolo le cartelle cliniche sequestrate dalla Procura di Taranto (dove i familiari avevano sporto denuncia prima che la ragazza morisse).

Stando alla denuncia dei genitori, la 26enne, in vacanza con la famiglia a San Pietro in Bevagna, nel tarantino, aveva avvertito dolori al fianco destro ed era stata prima accompagnata al pronto soccorso di Manduria (dove le erano stati diagnosticati un calcolo renale e una non meglio precisata «massa fluida» in un rene) e poi, il giorno dopo, per ulteriori accertamenti, al reparto di urologia dell’ospedale di Taranto dove è stata sottoposta (il 13 luglio) ad un duplice intervento chirurgico: uno per l’asportazione di un calcolo renale, l’altro per l’impianto – come è scritto nella denuncia presentata dai genitori della giovane donna – di un polmone artificiale. Per complicazioni in sala operatoria la ragazza, denuncia la famiglia, è stata trasferita (nella notte tra il 13 e il 14 luglio) nel reparto di rianimazione del Policlinico di Bari. Qui, il 16 luglio, è stata sottoposta ad un intervento neurochirurgico per complicazioni cerebrali. È morta il 17 luglio. L’autopsia dovrà accertare la causa del decesso e le eventuali responsabilità dei sanitari che hanno avuto in cura la paziente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

 
Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

 
Bif&st, a Bari masterclass  di Antonio Albanese

Bif&st, a Bari masterclass
di Antonio Albanese

 
Crescenzio, i 60 anni da recorddel bar che combatte la crisi

Crescenzio, i 60 anni da record
del bar che combatte la crisi

 
Supermercati, Megamark rilevacon Apuzzo 21 punti in Campania

Supermercati, Megamark rileva con Apuzzo 21 punti in Campania

 
Droga dall'Albania al Gargano otto condanne a Bari

Droga dall'Albania al Gargano
otto condanne a Bari

 
Terrorismo, condanna di 5 anni a combattente ceceno dell'Isis

Terrorismo, condannato a 5 anni
combattente ceceno dell'Isis

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin