Cerca

Sabato 25 Novembre 2017 | 04:59

Agroalimentare, da Bruxelles bando per under 35 pugliesi

BRUXELLES - Giovani pugliesi under 35 cercasi per la creazione e promozione di imprese innovative nel settore agroalimentare. Il bando arriva da Fooding, un progetto che mira a rafforzare la competitività e l’innovazione delle Pmi migliorando la qualità e la quantità dei prodotti tipici locali, finanziato dal programma europeo di cooperazione Italia-Grecia
Agroalimentare, da Bruxelles bando per under 35 pugliesi
BRUXELLES – Giovani pugliesi under 35 cercasi per la creazione e promozione di imprese innovative nel settore agroalimentare. Il bando arriva da Fooding, un progetto che mira a rafforzare la competitività e l’innovazione delle Pmi migliorando la qualità e la quantità dei prodotti tipici locali, finanziato dal programma europeo di cooperazione Italia-Grecia. 

La giuria di Fooding selezionerà trenta idee o progetti di impresa di singoli e/o gruppi dove la maggioranza non abbia ancora compiuto 35 anni il prossimo 30 ottobre e che risiedano nei territori del programma europeo (Puglia e Grecia), soprattutto sulla base del loro carattere innovativo, ma anche della competenza dei candidati e della sostenibilità economica delle proposte.

In una prima fase, le 30 migliori idee verranno ospitate all’interno di uno spazio di "co-working" realizzato presso il CIHEAM-IAMB di Valenzano (Bari) e affiancate per massimo sei mesi. In questo periodo di incubazione dei progetti saranno assegnate dieci borse di studio di 2.500 euro ciascuna per una formazione all’estero. Al termine del periodo di 'accompagnamentò, cinque progetti d’impresa riceveranno un totale di 50.000 euro, a seguito di una valutazione di 'due diligencè sull'azienda.

Il bando è disponibile sul sito web (www.foodingproject.org) e i progetti possono essere inviati utilizzando il format disponibile online fino al prossimo 30 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione