Cerca

Lunedì 20 Novembre 2017 | 12:59

Pesca illegale di tonno rosso sequestrati 535 chili a Mola

MOLA DI BARI (Bari)- Dodici esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo di 535 chili, sono stati sequestrati da personale della guardia costiera nelle celle frigo di un motopesca nel porto di Mola di Bari. L’operazione - informa la Capitaneria di porto di Bari – rientra nei controlli finalizzati alla repressione della pesca illegale
Pesca illegale di tonno rosso sequestrati 535 chili a Mola
MOLA DI BARI - Dodici esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo di 535 chili, sono stati sequestrati da personale della guardia costiera nelle celle frigo di un motopesca nel porto di Mola di Bari. L’operazione - informa la Capitaneria di porto di Bari – rientra nei controlli  finalizzati alla repressione della pesca illegale della specie, soggetta a "protezione comunitaria ed internazionale". Ai responsabili della pesca sono state elevate sanzioni amministrative per 12 mila euro.
Due esemplari di tonno sono stati donati ad un ente caritatevole mentre il resto del pesce è stato venduto all’asta nel mercato ittico di Molfetta: il ricavato della vendita, circa 2400 euro, è stato incamerato dall’erario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione