Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 23:28

Rubava acqua potabile Aqp innaffiava campi, arrestato

RUTIGLIANO  – Asportava acqua potabile dalle condutture dell’Acquedotto Pugliese per innaffiare i campi: per questa ragione un uomo di 71 anni, di Rutigliano, di cui non è stato reso noto il nome, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri. I militari hanno agito dopo un incontro con personale specializzato dell’Aqp Spa per mettere in atto il servizio di appostamento che è avvenuto durante la notte nella contrada Santo Stefano di Rutigliano
Rubava acqua potabile Aqp innaffiava campi, arrestato
RUTIGLIANO  – Asportava acqua potabile dalle condutture dell’Acquedotto Pugliese per innaffiare i campi: per questa ragione un uomo di 71 anni, di Rutigliano, di cui non è stato reso noto il nome, è stato arrestato in flagranza dai carabinieri.

I militari hanno agito dopo un incontro con personale specializzato dell’Aqp Spa per mettere in atto il servizio di appostamento che è avvenuto durante la notte nella contrada Santo Stefano di Rutigliano. Il 71enne è stato sorpreso, tubo alla mano, mentre si collegava alla conduttura principale del tratto "Acquaviva-Mola" dell’Acquedotto Pugliese. E’ stato arrestato per furto aggravato. L’uomo è stato posto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Da una stima sommaria l’impianto collegato alle condotte dell’Aqp per trafugare l’acqua era capace di asportare circa 36 m3 all’ora (10 lt al secondo) di acqua potabile per un danno complessivo giornaliero stimato intorno ai 1200,00 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione