Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 00:12

Rapinatori in trasferta bloccati al «rientro» da un colpo a Giulianova

BARI - Arrestati in tre: un 49enne barese, un 35enne di Grumo Appula e un 42enne di Bari. Il gruppo aveva assaltato la filiale di Giulianova della banca di Puglia e basilicata. Recuperata la refurtiva, 2200 euro in contanti. Bloccati dai Carabinieri al quartiere San Paolo
Rapinatori in trasferta bloccati al «rientro» da un colpo a Giulianova
BARI - Si è conclusa con tre persone arrestate ed il recupero di 2200 euro in contanti un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Bari Centro che, in stretta sinergia con il paritetico Comando Carabinieri di Giulianova (TE) ha permesso di assicurare alla giustizia tre rapinatori. Si tratta di un 49enne barese, un 35enne di Grumo Appula e un 42enne di Bari, tutti pregiudicati, arrestati con l’accusa di rapina.

Nella mattinata di ieri i tre hanno fatto irruzione nella filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata di Giulianova (TE) dove hanno minacciato i cassieri facendosi consegnare il denaro per poi dileguarsi a bordo di una Volkswagen Passat. E’ subito scattato il piano antirapina che ha consentito ai Carabinieri di Bari, grazie ad una efficace azione combinata tra le centrali operative “112” dei Comandi Arma sul territorio, di intercettare e bloccare, nel pomeriggio di ieri nel quartiere “San Paolo” del capoluogo pugliese, la Volkswagen Passat con a bordo i tre.

Nel mezzo i militari hanno rinvenuto alcuni indumenti riconducibili a quelli utilizzati dai malfattori per commettere il “colpo” a Giulianova oltre ai 2200 euro in contanti rapinati, il tutto sottoposto a sequestro unitamente al mezzo. I tre sono stati rinchiusi in carcere

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione