Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 13:13

Puglia, sarà gratuito il nuovo vaccino contro la meningite

BARI – La Puglia sarà la prima regione italiana dopo la Basilicata a offrire il nuovo vaccino contro il meningococco B gratuitamente e in modo attivo a tutti i neonati. Lo ha annunciato l’Assessorato alle Politiche della Salute regionale, che sottolinea come con quest’ultimo passo i bambini saranno coperti contro tutti i ceppi della meningite. Il meningococco B è responsabile di oltre 6 casi su 10 in Italia
«Diagnosi e prevenzione uniche armi»
Puglia, sarà gratuito il nuovo vaccino contro la meningite
BARI – La Puglia sarà la prima regione italiana dopo la Basilicata a offrire il nuovo vaccino contro il meningococco B gratuitamente e in modo attivo a tutti i neonati. Lo ha annunciato l’Assessorato alle Politiche della Salute regionale, che sottolinea come con quest’ultimo passo i bambini saranno coperti contro tutti i ceppi della meningite.

Il meningococco B è responsabile di oltre 6 casi su 10 in Italia. «La Regione Puglia – spiega Elena Gentile, Assessore Politiche della Salute e Welfare, Regione Puglia – è all’avanguardia oggi in Italia per la copertura vaccinale e il nuovo Calendario è il frutto dell’intenso lavoro svolto in questi anni in collaborazione con gli specialisti. Il nuovo vaccino anti-meningococco B ci dota di uno scudo potente contro una malattia terribilmente insidiosa, che vogliamo debellare».

Il vaccino sarà offerto a tutti i lattanti con 3 dosi nel primo anno di vita e una al compimento del dodicesimo mese. «La Puglia ha sempre investito molto nella prevenzione vaccinale tanto da essere al primo posto tra le regioni italiane come offerta e tra le prime per livelli di copertura – dichiara Michele Conversano, Presidente Nazionale SItI (Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica) -. Di fronte a una novità di grande impatto per la salute dei cittadini come il nuovo vaccino per la meningite B non potevamo rimanere fermi».

Secondo il Sistema Informativo delle Malattie Infettive in Italia nel 2012 si sono verificati 132 casi di infezioni da meningococco, di cui circa 10 in Puglia. «Siamo certi che con l'arrivo del nuovo vaccino sarà possibile raggiungere il grande obiettivo "0 casi" di meningite – commenta Amelia Vitiello, Presidente Comitato Nazionale contro la Meningite – è fondamentale, però, che le Istituzioni si impegnino per rendere il vaccino disponibile a tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione