Mercoledì 15 Agosto 2018 | 05:36

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Scuola

Contratti, assunti i precari e i vincitori di concorso

Immissioni in ruolo iniziate, oggi l'assegnazione delle sedi all'Ufficio provinciale di Bari

scuola

Ieri le immissioni in ruolo all'Ufficio scolastico regionale con la scelta degli ambiti territoriali, oggi la definizione all'Ufficio provinciale di Bari della sede dove si andrà a insegnare. È iniziato alle 9 di stamattina l'appello per i docenti pugliesi che saranno assunti nella scuola, a partire dal 1° settembre, in base al piano previsto per l'anno scolastico 2018-19. Si è iniziato con la chiamata, in ordine di posizione in graduatoria, dei candidati per un posto comune nella scuola primaria. Poi, a partire dalle ore 10,30 si sono avvicendati i docenti dei posti di sostegno della scuola secondaria di primo e secondo grado e quelli che insegneranno tecnologia nella scuola secondaria di primo grado. Nel pomeriggio è stata la volta dei posti comuni e di sostegno della scuola dell'infanzia. Le convocazioni proseguiranno fino all'8 agosto per esaurire la collocazione degli insegnanti rispetto al numero e alla tipologia di posti disponibili per le graduatorie di merito, cioè dove sono presenti i docenti vincitori di concorso pubblico a cattedra.
La trafila, che si concluderà nelle scuole con la firma del contratto, avrà un momento cruciale a partire dalla giornata di oggi, quando i docenti che avranno optato per gli ambiti baresi cominceranno a scegliere le scuole che hanno disponibilità di posizioni negli uffici del provveditorato di via Re David, dove verranno immessi nei ruoli anche i docenti inseriti nelle Gae, le graduatorie ad esaurimento (composte da coloro che sono provvisti di abilitazione all'insegnamento), strutturate appunto su base provinciale e aggiornate ogni tre anni per quanto riguarda i titoli e le posizioni degli iscritti, ma chiuse all'inserimento di nuovi nominativi. Dal 2008 infatti (la legge prevede ora solo concorsi pubblici) non è piu possibile iscriversi in queste graduatorie che sono pertanto destinate ad esaurirsi.
Ogni anno in base ai posti che si rendono disponibili sulle cattedre delle scuole statali, i docenti vengono attinti per metà dalle graduatorie di merito e per metà dalle graduatorie ad esaurimento. Complessivamente sono 772 le assunzioni previste nella provincia di Bari: 122 nella scuola dell'infanzia (104 posti comuni e 18 posti di sostegno), 140 nella nella scuola primaria (di cui 28 di sostegno), 191 nella secondaria di I grado (165 più 26) e 319 nella secondaria di II grado (296 più 23). Il numero ha fatto storcere il naso ai sindacati, anche ieri presenti con i loro rappresentanti tra le centinaia di persone che attendevano la chiamata, vista la bassa percentuale (intorno al 4 per cento) di posti riservati alla Puglia (2.242) rispetto al dato nazionale (57.322).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Bar, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

Bari, allarme alga tossica: Ferragosto da bollino rosso da Santo Spirito a San Giorgio

 
Palagiustizia di Bari: Bonafede revoca l'ok alla sede di Via Oberdan

Palagiustizia Bari: Bonafede revoca sede di Via Oberdan. I penalisti: meglio tardi che mai

 
Crollo ponte, Decaro: «Vicino al sindaco, siamo con te»

Crollo ponte, Decaro: «Vicino al sindaco, siamo con te»

 
Alla figlia serve un certificato per lavorare, ma l'ufficio è chiuso: «Se ne vada al mare»

Alla figlia serve un certificato per lavorare, ma l'ufficio è chiuso: «Se ne vada al mare»

 
Palagiustizia, se ci sono le condizioni, il trasloco si può rinviare

«Palagiustizia Bari, se ci sono le condizioni, il trasloco si può rinviare»

 
Bari, agente penitenziario si suicida con la pistola d'ordinanza, Mastrulli: «Una perdita immensa»

Agente penitenziario barese si suicida con la sua pistola in Toscana

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 16 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS