Lunedì 23 Luglio 2018 | 17:15

Lavoro

Ex Om, i sindacati chiedono intervento di Luigi Di Maio: situazione drammatica

L'appello delle segreterie di Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil Bari dopo l'avvio dello sciopero della fame da parte di alcuni operai dell'azienda

Ex Om carrelli

BARI - Le segreterie di Bari Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil chiedono che il ministro del Lavoro e Sviluppo Luigi Di Maio «prenda in carico la tormentata vicenda dei lavoratori ex Om Carrelli», alcuni dei quali da ieri hanno cominciato lo sciopero della fame in una tenda allestita nei pressi della Prefettura di Bari. Si tratta - viene sottolineato - di una «storia drammatica e di profonda ingiustizia che questi lavoratori hanno subito negli ultimi 7 anni, dacché la multinazionale Kion-Still decise nel luglio del 2011 di cessare l’attività produttiva nella storica fabbrica della zona industriale di Modugno-Bari».

«Sette anni in cui, nonostante l’impegno a tutti i livelli sindacali e istituzionali, alcuna soluzione concreta è stata trovata; sette anni in cui questi lavoratori - viene sottolineato - hanno subito la beffa di diverse reindustrializzazioni, poi dimostratesi un bluff. Oggi i circa 170 lavoratori rimasti della gloriosa ex Om carrelli sono letteralmente per strada con le loro famiglie, senza alcuna copertura sociale, senza alcuna iniziativa di politica attiva del lavoro, senza alcuna concreta speranza di un futuro per sé e per i propri famigliari». «Ad oggi le istituzioni su questa vertenza - concludono - pur non essendosi dimostrate indifferenti, si sono rivelate purtroppo inefficaci, abbiamo l'obbligo di dimostrare il contrario. Chiediamo con forza di riattivare il tavolo presso il Ministero con tutte le istituzioni investite nella vertenza della ex Om Carrelli di Modugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Palagiustizia Bari, convocati a Roma magistrati e avvocati

Palagiustizia Bari, convocati
a Roma magistrati e avvocati

 
Bari, corsa a ingaggiare giocatori svincolati club

Bari, corsa a ingaggiare
giocatori svincolati club

 
Calcio, Bari, Figc conferisce titolo sportivo al sindaco

Bari Calcio, Figc conferisce
titolo sportivo al sindaco

 
La nuova geografia della mala nel rapporto della Dia

La nuova geografia della mala
nel rapporto della Dia

 
Auto si ribalta nel Baresemuore il conducente

Sangue sulle strade: due morti
in due distinti incidenti in Puglia

 
Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

Riforma 118 entro l’anno ma c’è il «nodo» addetti

 

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS