Domenica 22 Luglio 2018 | 14:50

sud est barese

Sotto le stelle alla scoperta delle chiese

Da stasera prende il via su tutto il territorio della Diocesi l’iniziativa per valorizzare i beni ecclesiastici. Otto gli appuntamenti

cattedrale di conversano

CASTELLANA - Otto occasioni serali in altrettante domeniche per scoprire e conoscere le bellezze artistiche del territorio custodite dalle chiese cittadine. Nelle comunità di Castellana, Conversano, Monopoli e Polignano a Mare prende il via questa sera, l’edizione 2018 di «Chiese aperte», iniziativa della Regione con il coordinamento della Regione ecclesiastica pugliese che ha la finalità di valorizzare e rendere fruibili i beni culturali ecclesiastici.

«L’arte di educare con l’arte» è il tema prescelto dall’Ufficio beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Conversano-Monopoli che ha come referente don Vito Castiglione Minischetti, arciprete di Castellana Grotte, e che ha previsto l’apertura straordinaria dei luoghi di culto nelle ore serali per tutte le domeniche, a partire dal 24 giugno fino al 12 agosto con visite guidate organizzate dall’associazione turistico-cultutale «Legato a mano» di Castellana.

L’iniziativa proseguirà fino a domenica 12 agosto con orari e itinerari distinti per le quattro comunità: dalle 19.30 alle 21.30 per Castellana (partenza da piazza Nicola e Costa proseguendo per la chiesa di San Francesco d’Assisi, il centro storico e le chiese del Purgatorio e di San Leone Magno), dalle 20 alle 22 per Conversano (partenza da piazza della Conciliazione nei pressi del palazzo vescovile proseguendo per la chiesa di San Benedetto, la pinacoteca diocesana, la chiesa di Santa Chiara e la Cattedrale), dalle 18 alle 20.30 per Monopoli (partenza dalla Basilica Cattedrale Madonna della Madia proseguendo per il museo diocesano - unico luogo con biglietto di ingresso pari a tre euro - e per le chiese di Santa Teresa e San Salvatore) e dalle 18.30 alle 20 per Polignano (partenza da largo Sant’Antonio con passeggiata sul lungomare Ardito e nel centro storico fino a «Il sedile», sede dell’associazione «U castarill»).

Per prenotazioni e maggiori informazioni legatoamano@gmail.com e 338.73.40.867 (Melania).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Bari, incendio in appartamento:in salvo una donna sul balcone

Bari, fuoco e panico a Japigia. «Tutti fuori»: salva una donna Foto  Vd: il salvataggio

 
Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

 
Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS