Venerdì 20 Luglio 2018 | 22:38

palagiustizia di bari

Polemiche per il decreto legge
Volpe: «Uno spot in malafede»
Anm: iter straordinario per sede unica

Per il procuratore della Repubblica di Bari il decreto varato dal Consiglio dei ministri è la giustizia che fallisce. «Vorrei capire - dice - se siamo di fronte a trascuratezza, incompetenza o forse malafede»

Le due richieste dell’Anm: procedure straordinarie per l'individuazione di una sede unica destinata agli uffici giudiziari penali baresi e un piano nazionale d’interventi per l'edilizia giudiziaria 

Bari, udienze sotto le tenderinviati oltre 120 processiIl ministro: verrò, è un'emergenza

Le udienze sotto le tende a Bari

BARI - Appena firmato, è già il decreto della discordia. È polemica a distanza tra Anm e il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, sul decreto legge che sospende fino al 30 settembre i termini processuali e di prescrizione e i processi penali senza detenuti a causa della inagibilità del Tribunale di via Nazariantz, in attesa di trovare una sede dove trasferire gli uffici giudiziari.

All’indomani dell’entrata in vigore del provvedimento che consentirà di smantellare la tendopoli allestita per celebrare le udienze di rinvio, il parlamentino dell’Anm si è riunito a Bari deliberando la richiesta al ministro di integrare il decreto adottando procedure straordinarie per reperire una sede in tempi rapidi, definendo il testo licenziato dal Governo «una risposta parziale, tecnicamente imprecisa ed in quanto tale inadeguata ad affrontare l’emergenza».

Su Facebook il ministro Bonafede risponde: «La polemica non mi interessa, c'è veramente tanto lavoro da fare sulla Giustizia in Italia e sono concentrato solo su quello». «Forse - scrive il ministro nel post - c'è qualcuno a cui sarebbe piaciuto vedere ancora celebrare i processi in un tendone». Tutte le parti in causa - aggiunge - sono state informate «passo dopo passo, addirittura fino al momento prima di recarmi a Palazzo Chigi per presentare il decreto legge in Consiglio dei Ministri. E in quelle telefonate nessuno ha sollevato alcuna perplessità sulla sospensione dei processi».

Non la pensano così i magistrati. «Constatiamo che la problematica barese non è stata risolta. Il decreto legge non risolve, anzi aggrava la situazione» ha detto oggi il segretario dell’Anm, Alcide Maritati, aprendo i lavori della riunione straordinaria del Comitato direttivo centrale. Il presidente nazionale dell’Anm, Francesco Minisci, ha evidenziato come «la sospensione dei termini (prevista dal decreto, ndr) è un accessorio rispetto al tema principale» e addirittura il presidente della Giunta distrettuale di Bari, Giuseppe Battista, ritiene che il decreto sia «una soluzione peggiore del problema».

La criticità principale è rappresentata dalla mancata individuazione di un immobile che possa consentire anche solo le attività urgenti. I due edifici dove dovrebbero trasferirsi immediatamente gli uffici giudiziari penali, via Brigata Regina e l’ex sede distaccata di Modugno, sono sufficienti ad accogliere appena un quinto dei magistrati della Procura e metà di quelli dell’ufficio gip, ipotizzando una turnazione del personale amministrativo. «Inaccettabile e inammissibile» per Minisci e per i capi degli uffici baresi.

Particolarmente duro il procuratore, Giuseppe Volpe, che definisce il decreto «uno spot». «Vorrei capire - dice - se siamo di fronte a trascuratezza, incompetenza o forse malafede», ipotizzando danni erariali che dovranno essere valutati dalla Corte dei Conti.

Via Nazariantz Hrand, 70123 Bari BA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

 
Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

 
Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

 
Sequestrate a Bari 11 tonnellate di sigarette

Sequestrate a Bari
11 tonnellate di sigarette

 
Calcio, Bari; dipendenti mettono in mora Giancaspro

Calcio, Bari; dipendenti
mettono in mora Giancaspro

 
Arriva da Parigi la nuova torre

Arriva da Parigi
la nuova torre

 
Nuova sede del consiglio regionale il M5S si rivolge alla Corte dei conti

Nuova sede del Consiglio regionale
il M5S si rivolge alla Corte dei conti

 
Commissione bilancio boccia rendiconto 2017: sgambetto ad Emiliano

Commissione bilancio boccia rendiconto 2017: sgambetto ad Emiliano

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS