Sabato 21 Luglio 2018 | 09:57

scritto da Onofrio Pagone

Libri, «Più di una regina»
una donna eroica e la sua malattia

Libri, «Più di una regina» una donna eroica e la sua malattia

BARI - Maria Elena alla domanda 'come stai?' risponde 'un capolavorò. Ironica? No semplicemente eroica. Perchè Maria Elena ha 54 anni ed è immobilizzata sulla sedia a rotelle da metà della sua vita e, nonostante tutto, non ha perso il sorriso. La sua storia, quella di una donna piegata nel fisico a causa della sclerosi multipla ma 'ostinata e guerrierà nello spirito, viene raccontata in un libro scritto da un amico della protagonista, Onofrio Pagone, giornalista, attualmente alla 'Gazzetta del Mezzogiornò. Per quasi 15 anni all’Ansa, è stato anche inviato di guerra in Somalia e in Albania.
Onofrio Pagone ha intitolato il suo ultimo libro 'Più di una reginà, edito Progedit, perchè Maria Elena nella sua battaglia quotidiana si sente appunto 'più di una reginà ed è sostenuta da una fede incontrollabile.

«Io sono viva» ripete sempre. «Che vuoi di più? La cosa più bella è fare della vita un caa-po-la-vo-ro, come faccio io». Con Maria Elena è difficile mantenere la conversazione perchè - spiega Onofrio Pagone nel libro - lei «ha la capacità di demolire tutti i miei convincimenti con una sola battuta». Laureata in giurisprudenza, Maria Elena è sposata con Leonardo e madre di due figlie. E sono loro, le persone a lei più vicine, naturalmente, le prime ad essere informate sulla sua teoria: «Io sono più di una regina!». Una regina viene servita e riverita da tutte le parti. Ha damigelle e cameriere...La regina non è mai sola: ha chi l’aiuta a vestirsi, chi la pettina, chi le ripone i vestiti, chi lava...ma c'è un momento in cui la regina rimane sola ed è quando va in bagno».

E quindi? Tu che c'entri?» chiede Pagone alla sua amica: «Io c'entro! Io sono più di una regina perchè io non resto sola neppure in bagno! Io ho bisogno sempre di un’assistente...Io non mi muovo più, non posso fare più niente da sola...».

Il racconto si snoda tra i gangli dei sentimenti e delle emozioni: Maria Elena e Onofrio Pagone sono amici da quando erano ragazzi, si conoscono bene e il loro è un confronto tra anime che alla fine riesce in qualche modo a rasserenare perchè la «rassegnazione e la tristezza immobilizzano più e prima della sclerosi multipla».
Pagone nel 2010 ha pubblicato con Progedit la raccolta di racconti Per un giorno; del 2016 il romanzo Io non ho sbagliato, edito da Giraldi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, incendio in appartamento:in salvo una donna sul balcone

Bari, incendio in appartamento:
in salvo una donna sul balcone
Vd: le grida d'aiuto e il salvataggio

 
Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

Crac Ferrovie Sud Est: Emiliano richiederà la parte civile al dibattimento

 
Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Bari Palagiustizia, gli avvocati fanno ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo

 
Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

Bari, Decaro: «In arrivo in città 25 bus nuovi»

 
Sequestrate a Bari 11 tonnellate di sigarette

Sequestrate a Bari
11 tonnellate di sigarette

 
Calcio, Bari; dipendenti mettono in mora Giancaspro

Calcio, Bari; dipendenti
mettono in mora Giancaspro

 
Arriva da Parigi la nuova torre

Arriva da Parigi
la nuova torre

 
Nuova sede del consiglio regionale il M5S si rivolge alla Corte dei conti

Nuova sede del Consiglio regionale
il M5S si rivolge alla Corte dei conti

 

GDM.TV

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa: le grida di aiuto

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 

PHOTONEWS