Giovedì 21 Giugno 2018 | 21:49

Rifiuti

Emiliano: ecco il nuovo piano. Strategia incentrata sugli impianti pubblici

Per il direttore del Dipartimento ecologia della Regione Puglia, Barbara Valenzano, «la nuova strategia sulla gestione dei rifiuti non prevede la realizzazione di nuove discariche e di nuovi impianti di incenerimento»

Emiliano, ecco il nuovo piano. Strategia incentrata sugli impianti pubblici

BARI- «Il nuovo piano dei rifiuti centralizza tutta la strategia sugli impianti pubblici ed è per questo rivoluzionario rispetto al passato». Lo ha spiegato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, presentando oggi a Bari il documento di proposta del piano di gestione dei rifiuti urbani e le attività di consultazione, con tre tavoli di confronto (il 26 ed il 28 giugno), nella 'casa della partecipazionè presso la Fiera del Levante.

«Alcuni grandi imprenditori speravano non avessimo la forza di presentarlo, ma a noi il coraggio non manca e voglio chiarire che il piano non ha intenzione di distruggere le aziende private che si occupano dei rifiuti in Puglia. Vogliamo sia chiaro - ha aggiunto Emiliano - che la strategia la realizza la Regione con i Comuni e che i privati devono obbedire agli interessi generali della popolazione. I privati sono insomma benvenuti, ma l’epoca in cui erano loro a costruire la strategia è finita. In questa maniera sarà più equilibrato e con maggiore concorrenza anche tutto il mercato della filiera del riciclo industriale».

Secondo Emiliano «servono adesso imprese che utilizzino i materiali provenienti dalla raccolta differenziata per farne oggetto di produzione industriale. E’ un aspetto che fa parte della legge sull'economia circolare che stiamo studiando per prevenire la produzione dei rifiuti e per utilizzare in maniera economicamente apprezzabile tutto ciò che si differenzia». Emiliano nel «ringraziare i cittadini per l’impegno nella raccolta differenziata, testimoniato dal balzo in avanti del 12-13% negli ultimi due anni», ha poi sottolineato che «la bozza del piano dei rifiuti sarà sottoposta all’applicazione della legge sulla partecipazione».
All’incontro sono intervenuti il commissario Ager, Gianfranco Grandaliano, il direttore del Dipartimento ecologia, Barbara Valenzano, e la consigliera per l’attuazione del programma regionale, Titti De Simone. Il documento di proposta, il calendario dei tavoli e l’invito alle consultazioni sono disponibili sul sito partecipazione.regione.puglia.it/piano-regionale-rifiuti-urbani.

Per il direttore del Dipartimento ecologia della Regione Puglia, Barbara Valenzano, «la nuova strategia della Regione Puglia sulla gestione dei rifiuti non prevede la realizzazione di nuove discariche e di nuovi impianti di incenerimento». «Non prevediamo nuovi inceneritori, ma semplicemente il riefficientamento degli esistenti ai fini del trattamento del combustibile solido secondario, nella logica dell’end of waste, nel rispetto delle migliori e ultime tecniche disponibili che prevedendo il rispetto di limiti inferiori, di diversi ordini di grandezza rispetto a quelli disposti dal Codice dell’Ambiente, per garantire la massima tutela della salute e degli ecosistemi».

Tra le principali novità Valenzano ha poi sottolineato che "il nuovo piano riguarda la gestione di tutti i rifiuti, non solo gli urbani ma anche gli speciali, oltre a quelli derivanti dalle attività di bonifica e quelli derivanti dal trattamento dei fanghi». «Abbiamo ampliato quindi - ha sostenuto - il campo d’azione rispetto al precedente piano. Prevediamo l’introduzione di nuovi impianti e tecnologie per il recupero di plastica, vetro, carta e cartone, Raee (apparecchiature elettriche ed elettroniche), imballaggi che nella Regione Puglia non sono attualmente presenti, ed il recupero dell’organico, unitamente ai fanghi».

«Con la realizzazione del nuovo piano rifiuti e quindi con l'introduzione di centri di raccolta, impianti di recupero materia, di trattamento e recupero di plastica/vetro/cartone, Raee, organico e soprattutto con impianti di trattamento meccanico più spinto, riusciremo - ha concluso la Valenzano - già nel 2020 a raggiungere il 65-70% di raccolta differenziata. Per il 2025 l’obiettivo è di avere al massimo il 10 per cento dei rifiuti in discarica e trattamento residuale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Palagiustizia di Bari, in Consiglio dei ministri un decreto legge per smontare le tende

Palagiustizia di Bari, un decreto legge per «smontare le tende»
Stop ai processi sino a settembre

 
bicicletta in Puglia

Godere della Puglia girando in bicicletta

 
siti unesco puglia e basilicata

Matera 2019 e Puglia insieme come reti di siti Unesco

 
Bari, nessun riscatto in vista di ricapitalizzazione

Bari, nessun riscatto
in vista di ricapitalizzazione

 
Sulla stazione centrale di BariIl benvenuto a Papa Francesco

Sulla stazione centrale di Bari
Il benvenuto a Papa Francesco

 
Fibronit, addio all’ultimo edificio

Fibronit, addio
all’ultimo edificio

 
Precari Regione, Consulta boccia«esterni», ma salva gli «interni»

Puglia, quei vitalizi d’oro
per sei ex parlamentari

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 

MEDIAGALLERY

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Melania Trump in Texas: "come posso aiutare?"

Melania Trump in Texas: "come posso aiutare?"

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Merkel chiama Conte, bozza Ue sara' accantonata

Merkel chiama Conte, bozza Ue sara' accantonata

 
Economia TV
Termini, Nugo Space Experience per semplificare il viaggio

Termini, Nugo Space Experience per semplificare il viaggio

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Calcio TV
Nainggolan all'Inter

Nainggolan all'Inter

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso