Venerdì 17 Agosto 2018 | 16:51

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Gli studenti esultano

L'Università di Bari estende la no tax area a 18mila euro

Gli iscritti che frequenteranno l’università gratuitamente passeranno da 11mila a 13.200. Tra le ulteriori misure adottate in favore degli studenti ci sono anche gli esoneri totali per i diversamente abili con percentuale pari o superiore al 66%

Palazzo Ateneo sito in Piazza Umberto I, 1, 70121 Bari

Palazzo Ateneo di Bari

BARI - Gli studenti dell’Università di Bari hanno raggiunto l'obiettivo: gli iscritti con un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) fino a 18mila euro saranno esonerati dal pagamento dei contributi universitari. Ad esultare, per questo risultato, sono soprattutto i ragazzi di «Studenti Indipendenti», associazione studentesca tra le più attive dell’Ateneo barese, che hanno portato avanti questa battaglia convincendo il consiglio di amministrazione a estendere la no tax area, fino ad ora ferma a 13mila euro. Il cda poche ore fa ha infatti approvato il nuovo regolamento per le tasse universitarie con il nuovo tetto. «Il risanamento delle finanze e la consapevolezza delle difficoltà delle famiglie dei propri studenti - è detto in una nota dell'Uniba - hanno indotto l’Ateneo ad elevare a 18.000 euro la fascia di esenzione, ben oltre la soglia normativamente prescritta. Ciò consentirà a oltre 13.000 studenti di frequentare i corsi di laurea gratuitamente».

Uno dei rappresentanti degli studenti, Giulio Albano è fiero del risultato raggiunto: «Noi di Studenti Indipendenti abbiamo portato avanti questa battaglia sia ieri mattina nella commissione tasse sia questa mattina in delle riunioni con i vertici dell'amministrazione. Riunioni in cui siamo stati gli unici studenti membri della commissione ad essere presenti, al di là di altri uditori. Il costo di manovra – sottolinea Albano - sarà di 500 mila euro, una cifra assolutamente sostenibile come più volte da noi affermato. Siamo estremamente soddisfatti della svolta di apertura di questa università verso le classi meno abbienti, per un'università di tutti».

Insomma, gli iscritti che frequenteranno l’università gratuitamente passeranno da 11mila a 13.200. Tra le ulteriori misure adottate in favore degli studenti ci sono anche gli esoneri totali per gli studenti diversamente abili con percentuale pari o superiore al 66%, per i vincitori e gli idonei di borsa di studio ADISU. Ci sono poi esoneri parziali per gli studenti con disabilità tra il 45% al 65%, per studenti immatricolati o iscritti entro la durata legale dei corsi di laurea "incentivati" in Scienze Statistiche, Chimica, Fisica, Matematica, Scienza dei Materiali e Scienze Geologiche; per studenti con altro familiare (non solo fratelli e sorelle) contemporaneamente iscritto nell’anno accademico 2017/2018. «L'Ateneo esprime l’auspicio - conclude Uniba nella nota - che Governo centrale e Regione intervengano a favore delle Università, stanziando adeguati fondi anche per compensare le minori entrate».

Graziana Capurso

Piazza Umberto I, 1, 70121 Bari BA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, finisce sul lastrico per una cambiale protestata: «L’errore di un notaio ha rovinato la mia vita»

Bari, finisce sul lastrico per una cambiale protestata: «L’errore di un notaio mi ha rovinato la vita»

 
polizia

Rapinatori seriali di smartphone: arrestati due gambiani in pieno centro

 
Bari, formiche in reparto«Chiusa la Rianimazione»

Bari, formiche in reparto
«Chiusa la Rianimazione»

 
Bari, nonna eroina: a 80 anni spaccia col figlio e aggredisce i Cc

Bari, nonna «eroina»: a 80 anni spaccia col figlio e aggredisce i Cc

 
Bari, becca i ladri in casa e li fa fuggire: la polizia ne arresta uno

Bari, becca i ladri in casa e li fa fuggire: la polizia ne arresta uno

 
Bari, accoltella l'ex suocero e il compagnodella sua ex fidanzata: due in in fin di vita

Bari, accoltella l'ex suocero e il compagno della sua ex fidanzata: due in fin di vita

 
Altamura, black out all'ospedale paura nel reparto dialisi

Altamura, black out all'ospedale
paura nel reparto dialisi

 
Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

Molfetta, fiamme in autodemolizione: distrutte alcune auto

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS