Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 16:54

Bari

Torre a Mare cambia con la «nuova» costa

Due milioni per la riqualificazione di lama Giotta

Torre a Mare cambia con la «nuova» costa

BARI - Torre a Mare cambia volto, pronto il progetto preliminare per la riqualificazione della costa, a partire dal tratto compreso tra via lama di Giotta e via Fontana nuova. L’intervento, che rientra nell’ambito della complessiva rigenerazione e del recupero graduale dei waterfront cittadini, verrà quindi a breve condiviso coi residenti.

Compie quindi un ulteriore step in avanti il programma di ridisegno del lungomare di via dei Trulli fino a Lama Giotta, a sud del porticciolo, che contempla il recupero della strada, la creazione di una pista ciclopedonale e di accessi facilitati alle spiagge e l'installazione di strutture amovibili in legno, al fine di migliorare la fruibilità di costa e mare (in virtù dello stanziamento di 2 milioni).

In particolare, le spiagge e il litorale caratterizzato dalla presenza degli scogli saranno oggetto di piccoli interventi di pulitura e miglioramento, a cui seguirà l’installazione di rampe e scale, mentre i percorsi pedonali saranno qualificati da «solarium» attrezzati, nuove alberature e spazi ombreggiati.

Verrà risistemata anche la sede stradale, con la prima parte del percorso (fino al parcheggio retrostante il lungomare) destinato alla cosiddetta «viabilità dolce» (più pedoni, zero auto). Il tratto di lungomare sarà quindi a senso unico di marcia, accessibile solo ai mezzi autorizzati (residenti) e col limite di velocità pari a 30 chilometri orari. Inoltre, saranno installato un sistema di illuminazione a basso consumo energetico, connessioni wireless e un impianto di videosorveglianza. E in tema di sicurezza, resta in piedi l’ipotesi ventilata dal sindaco Antonio Decaro, nel corso di una recente giunta svoltasi a Torre a Mare, con la previsione dell'installazione di una nuova stazione della Polizia di Stato negli edifici della vecchia delegazione comunale.

Ancora in stand-by l’atteso dragaggio del porticciolo bloccato da legacci burocratici e procedure sempre più complesse. L’ultimo intoppo, che blocca un intervento da 1,7 milioni, è l’ennesimo saggio sulla sabbia dei fondali, richiesto dall’Arpa (Agenzia regionale per l’ambiente), sulla base della legge, per valutare composizione e qualità della sabbia, destinata al ripascimento del litorale di San Girolamo, attualmente oggetto di un intervento di riqualificazione complessiva.

Intanto, Palazzo di Città continua a lavorare sulla realizzazione di un parco urbano sul mare con aree balneari, servizi e attrezzature. Il piano del Comune infatti mira a realizzare la ricucitura dello storico quartiere a sud del capoluogo con la città lungo la linea costiera.

Il litorale coi lungomare, piazze, parchi e lame, ma anche gli impianti di pubblica illuminazione, le pedonalizzazioni e le tante attività economiche riattivate, sono i destinatari di lavori e interventi mirati a mutare volto alla zona e a recuperare aree di pregio. È il caso dei cantieri per la messa in sicurezza dell’immobile sia di Grotta Regina (di proprietà del Demanio) con gli interventi di consolidamento della costa rocciosa che verranno implementati dalla progettazione definitiva del vicino parco Mazzini, sia di Torre Pelosa (costo 50mila euro) alle prese con il dissesto statico rilevato dai Vigili del fuoco.

Sempre in ossequio all’avviato programma di rigenerazione e recupero dello spazio pubblico, l’amministrazione comunale sta portando avanti il cosiddetto «piano del colore», che coinvolgerà via Leopardi e piazza della Torre, mentre saranno necessari circa 12 mesi di lavoro per costruire la nuova palestra della scuola «Rita Levi Montalcini», il cui progetto (già mandato in gara e aggiudicato) è finanziato con 650mila euro (il Comune di Bari ha stanziato 200mila euro, mentre i restanti 450mila euro provengono dal Credito sportivo).

Entro l’estate poi dovrebbero essere ultimate due aule ricavate nei locali dell’ex alloggio del custode, in sostituzione di quelle da abbattere proprio per far posto alla nuova palestra.

Ninni Perchiazzi

Via Lama di Giotta, 70126 Bari BA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Decreto del ministro: locali a Modugno per supplire al Palagiustizia di Bari

Decreto del ministro: locali a Modugno per supplire al Palagiustizia di Bari

 
via sparano

Per via Sparano avanti tutta ora gli alberi e i salotti verdi

 
guardia medica

Guardie mediche in Puglia è bufera sulla sicurezza

 
Il denaro sequestrato dai Carabinieri al ragioniere ristorante Valle d'Itria

Valle d'Itria, arrestato ragioniere sala ricevimenti

 
Il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte

Giuseppe Conte, Decaro: spero inserisca Sud nel contratto

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 
comunità eritrea all'Expo

La comunità eritrea fa festa a Bari

 
«Imprenditore digitale» vendeva droga su Instagram

«Imprenditore digitale» vendeva droga con Instagram

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

 
Mondo TV
Traffico di specie protette e' business anche in Europa

Traffico di specie protette e' business anche in Europa

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Spettacolo TV
Quando la fuga diventa un'arte

Quando la fuga diventa un'arte

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde