Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 23:31

Bif&st di Bari

La masterclass di Martone
«I giovani vanno guidati»

Il regista ha detto che nel suo prossimo film, Capri-Batterie, «quando abbiamo girato non c'era un attore che avesse 30 anni»

Mario Martone al Bif&st di Bari

Il regista Mario Martone

BARI - Convinto che i maestri debbano guidare i giovani e non avere nei loro confronti un atteggiamento 'accoppantè, il regista Mario Martone ha detto al Bif&st di Bari che nel suo prossimo film, 'Capri-Batteriè, "quando abbiamo girato non c'era un attore che avesse 30 anni». "Posso dire solo questo», ha sottolineato durante una master class, a proposito del suo prossimo lavoro che sarà ambientato a Napoli all’inizio del Novecento. 'Capri-Batteriè, che uscirà a ottobre, chiuderà una trilogia «del tutto casuale», iniziata con 'Noi credevamò e proseguita con 'Il giovane favolosò che è stato proiettato stamattina. Un film, quest’ultimo, in cui «ho voluto ristabilire la verità su chi era Giacomo Leopardi - ha detto Martone - al di là dell’etichetta di poeta pessimista che gli viene da sempre attribuita: era un giovane che non accettava i conformismi e gli schemi», e «ho trovato diverse affinità con Pasolini: la disperata vitalità di cui parlava lui è la stessa che si ritrova nello Zibaldone di Leopardi». 

A proposito di giovani, Martone ha rilevato l’esistenza di una «energia artistica sotterranea che si muove al lato dei canali ufficiali». E ha sottolineato la necessità che i «maestri siano guide», perché «trovo insopportabile questa maniera 'accoppantè di guardare ai giovani» ai quali «troppo spesso» ci si rivolge «senza comprendere il loro contesto né capire da dove vengano».

A proposito del contesto, questa volta storico, Martone ha spiegato che «quando con 'Noi credevamò scelsi di raccontare il Risorgimento, dell’800 non sapevo quasi nulla: non mi aveva mai attratto, mi sembrava impolverato». Ma poi, approfondendo, il «mondo del passato mi è venuto incontro con la sua violenza: volevo fare cinema con la storia, non inventando». Il «punto», per Martone, «è rendere vivo il passato perché ti parli al presente: molti dei nostri disagi - ha sottolineato - derivano dalla rimozione del passato». Anche le ambientazioni dei suoi film, ha proseguito, devono essere «autentiche e non ricostruzioni: mi piace che i muri siano effettivamente muri e non cartapesta, che trasudino vera umidità: c'è un nesso tra dove giri e come si recita». «La questione - ha evidenziato - non è estetica ma umana, e dunque cinematografica».

A giugno, al Museo Madre di Napoli, verrà inaugurata la mostra '1977-2018-Mario Martonè, con materiali del suo archivio personale: sarà un 'film-flussò su quattro schermi, in cui anche lo spettatore avrà un ruolo attivo perché, ha rilevato Martone, lo «spettatore deve partecipare attivamente al film». Intanto stasera, al Bif&st, al regista sarà consegnato il premio 'Federico Fellini Platinum Award’.

Corso Cavour, 12, 70122 Bari BA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Imprenditore fece sparire 1,8 milioni, condannato a Mantova

Imprenditore fece sparire 1,8 milioni, condannato a Mantova

 
PALAZZO DELL'ECONOMIA - La sede della ripartizione Tributi  del Comune di Bari nell'edificio che ospitava l'ex Standa

Rifiuti, case e negozi è l'ora dei pagamenti delle tasse

 
SMALTIMENTO RIFIUTI - Da Roma la richiesta alla Puglia

Rifiuti di Roma, ora ne discuta il Consiglio Regione Puglia

 
Bari, bilancio non approvato, diffida del prefetto. «E Decaro se ne va a Corfù»

Bari, bilancio non approvato, diffida del prefetto. «E Decaro va a Corfù»

 
Stalking, fino a 28 telefonateal giorno: in manette 53enne

Stalking, fino a 28 telefonate
al giorno: in manette 53enne

 
Terlizzi, armati di centralinetentano «sblocco» auto rubata

Terlizzi, armati di centraline
tentano «sblocco» auto rubata

 
Donazione d'organi, al via in Pugliauna serie di iniziative coordinate

Donazione d'organi, in Puglia una serie di iniziative coordinate

 
Francesco Schittulli, chirurgo senologo oncologo e presidente nazionale Lilt

Tumori, Schittulli: cancro sempre più guaribile

 

MEDIAGALLERY

Neutrini trasformisti aprono le porte alla nuova fisica

Neutrini trasformisti aprono le porte alla nuova fisica

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Mattarella: impegno contro mafie sia costante

Mattarella: impegno contro mafie sia costante

 
Economia TV
EY: la mobilita' del futuro e' integrata e innovativa

EY: la mobilita' del futuro e' integrata e innovativa

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Buon compleanno "Belfast Boy"

Buon compleanno "Belfast Boy"

 
Mondo TV
"Le nostre vite sono cambiate per sempre"

"Le nostre vite sono cambiate per sempre"

 
Spettacolo TV
Nozze in vista per Hugh Grant

Nozze in vista per Hugh Grant

 
Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 23 maggio 2018

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta