Cerca

Domenica 27 Maggio 2018 | 01:37

sanità

E la giunta Emiliano riduce
la spesa protesi: 104 milioni

Tetto alle forniture Asl. Polemiche su Taranto

E la giunta Emiliano riduce la spesa protesi: 104 milioni

Via libera della Giunta regionaleai tetti di spesa in ciascuna Asl per l’assistenza protesica relativo all’anno 2018. La somma complessiva, pari a 104.447.000 di euro, nasce dall’obiettivo di realizzare una diminuzione del 10% della spesa complessiva per l’assistenza protesica rispetto alla relativa spesa per l’anno 2015 (120,564 milioni di euro). Andranno 33,1 miloni all’Asl di Bari, 21,3 all’Asl di Lecce, 15,6 milioni all’Asl di Taranto, 15,4 all’Asl di Foggia, 10,6 all’Asl brindisina e 8,1 all’Asl Bat. Con riferimento agli apparecchi acustici, la Giunta ha stabilito i livelli di perdita uditiva che danno diritto alla protesi. La Giunta regionale ha anche approvato il documento tecnico di indirizzo per costruire la rete assistenziale pugliese attraverso i Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali (Pdta), e ha stabilito che entro la fine del 2018 vengano definiti i Pdta distinti per le aree oncologica, malattie croniche e malattie rare.

A tenere banco, però, è la prevista riduzione dei 39 Punti di primo intervento in Puglia con accessi inferiori a quota 6mila l’anno. In particolare è il Tarantino a preoccupare i consiglieri regionali jonici. Parla di «grottesca situazione a Taranto dove il 118 sta operando trasportando i pazienti in codice verde al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Martina Franca, anziché di Taranto, a causa sovraffollamento del Pronto Soccorso e dei reparti del S.S. Annunziata» il consigliere regionale Mino Borraccino (SI). Il quale sottolinea che«la situazione tende sempre più a peggiorare, dato che Martina Franca e S.S. Annunziata dovranno accogliere ulteriori presenze dopo la chiusura, prevista tra pochi giorni, dei cinque Punti di Primo Intervento della zona» e dopo la chiusura dei Pronto Soccorso di Grottaglie e del Moscati di Taranto. A fronte di un’utenza di 330 mila abitanti, con l’organico sotto-dimensionalto, la presenza dell’hot spot nazionale e l’incidenza di patologie respiratorie, il Tarantino rischia di esplodere.

Sulla stessa linea l’allarme di Renato Perrini (DiT): «due ospedali con i relativi pronto soccorso al collasso, mentre rimane inutilizzato il pronto soccorso del Moscati di Statte, una struttura sanitaria strategica per un intero territorio che potrebbe servire oltre 100mila utenti». Perrini ricorda la sua mozione in tal senso, approvata all’unanimità in Consiglio ma rimasta lettera morta.«Avevo auspicato che ci fosse un intervento legislativo ad hoc, ma è chiaro che la Giunta e il suo assessore alla Sanità, il presidente Emiliano, non si sono minimamente attivati. Restano i problemi, ma anche una grande amarezza: l’attività politica che il consigliere regionale esplica con le mozioni - chiede - hanno un seguito reale da parte del governo o sono solo esercizio di retorica in aula?»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Progetto rete 5G Bari Matera - I responsabili di Tim, Fastweb e Huawei illustrano gli scenari applicativi della sperimentazione 5G (foto Genovese)

A Bari e Matera la rete 5G è già una realtà

 
Fermato vandalo che sfregiava la lapide di Marzulli

Bari, fermato dai vigili il vandalo
che sfregiava la lapide del comandante Marzulli

 
corpo di un sub a Bari

Trovato il corpo di un sub nell'ansa di Marisabella

 
monopoli dall'alto

Ztl nella città vecchia di Monopoli, l’estate porta nuovi orari

 
striscione conto Giancasro

Bari, 2 punti penalizzazione
striscioni contro Giancaspro

 
Decreto del ministro: locali a Modugno per supplire al Palagiustizia di Bari

Palagiustizia di Bari: locali a Modugno, e tre tensostrutture nel cortile

 

MEDIAGALLERY

Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
In piazza contro Macron, incidenti a Parigi

In piazza contro Macron, incidenti a Parigi

 
Italia TV
Musica e carcere, il Dozza di Bologna apre le porte al pubblico

Musica e carcere, il Dozza di Bologna apre le porte al pubblico

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Calcio TV
Clericus Cup, in campo la finale tra Usa e Africa

Clericus Cup, in campo la finale tra Usa e Africa

 
Spettacolo TV
L'amour secondo Kechiche, canto primo

L'amour secondo Kechiche, canto primo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde