Cerca

Domenica 20 Maggio 2018 | 17:53

I sindacati

Aperture centri commerciali
«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

La Cisl rilancia dopo l'intesa con Cgil e Uil: La Puglia faccia come il Veneto, una legge ad hoc»

Aperture centri commerciali«Sciopero 25 aprile e 1 maggio»

BARI - Un appello alle istituzioni regionali affinché «mettano in campo tutte le iniziative, anche legislative, per ribadire la contrarietà alle aperture festive della grande distribuzione nei giorni di festività nazionali e di carattere religioso». A lanciarlo è il segretario della Fisascat Cisl Puglia, Antonio Arcadio, in occasione del coordinamento regionale di Rsa, Rsu, Rls del terziario e grande distribuzione che si è tenuto ieri a Bari alla presenza del Segretario nazionale Mirco Ceotto.

«Ci rivolgiamo al Presidente della Giunta Emiliano, al Presidente del Consiglio regionale Loizzo, a tutti i consiglieri regionali e ai parlamentari eletti in Puglia, perché quello delle aperture in giorni particolari dell’anno non riguarda solo il rispetto verso le festività comandate ma, soprattutto - sottolinea - nei confronti dei lavoratori e delle loro famiglie in occasione di momenti importanti della nostra cultura religiosa (Natale e Pasqua) e civile (25 aprile e 1 maggio). Proprio nei giorni scorsi insieme a Filcams Cgil e Uiltucs Uil abbiamo proclamato lo sciopero per l’intero turno di lavoro per il 25 aprile e il 1 maggio». L’appello è affinchè la Regione adotti «una iniziativa simile a quella messa in campo dalla Regione Veneto che ha licenziato una Proposta di legge che riguarda la modifica della disciplina statale degli orari e delle giornate di apertura degli esercizi commerciali, con l’appoggio bipartisan delle cariche politiche regionali e parlamentar».

A dare man forte ad Arcadio, Ceotto ha sottolineato il rischio di «dumping contrattuale, ovvero la proliferazione di contratti siglati da organizzazioni prive di rappresentanza, che non aiuta a fare chiarezza in un settore così complesso. Pensate che solo nel terziario sono stati firmati 280 contratti nazionali, dei quali 67 nel settore del commercio, con 80 sigle sindacali e 110 controparti. Un dedalo di contratti pirata con parametri e regole da girone infernale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Bari, liceo Flacco in crisi?«Perchè il greco non basta»

Bari, liceo Flacco in crisi?
«Perchè il greco non basta»

 
Bari, dopo il ricorso Oncologicoresta senza direttore scientifico

Bari, dopo il ricorso l'Oncologico resta senza direttore scientifico

 
Bari, si schianta con la Ferrarimuore 73enne Damiani Alberotanza

Bari, si schianta con la Ferrari
muore 73enne Damiani Alberotanza

 
donazione organi

«Donare un organo è regalare la vita»

 
Acquaviva, pistola sottoterraarrestato un 52enne

Acquaviva, pistola sottoterra
arrestato un 52enne

 
Salvate il Flacco, da Bariappello degli intellettuali

Salvate il Flacco, da Bari
appello degli intellettuali

 
Ristorazione 4.0, Ladisa presentaprogetto da 27mln a Bari

Ristorazione 4.0, Ladisa presenta progetto da 27mln a Bari Foto

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 
Rubarono gommone in portodi Otranto: presi due baresi

Rubarono gommone in porto
di Otranto: presi due baresi Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

 
Italia TV
Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

 
Economia TV
La rottamazione fa il pieno

La rottamazione fa il pieno

 
Spettacolo TV
A Cannes doppio premio per l'Italia

A Cannes doppio premio per l'Italia

 
Sport TV
Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Calcio TV
Ultima di campionato, ma giochi fatti

Ultima di campionato, ma giochi fatti