Cerca

NEW YORK

Nfl: a scienza cervello Aaron Hernandez

Boston University studiera' rapporto concussione e suicidio

Nfl: a scienza cervello Aaron Hernandez

NEW YORK, 21 APR - Andra' alla scienza il cervello di Aaron Hernandez, l'ex star dei Patriots che mercoledì scorso si e' impiccato in cella. Dopo le conclusioni ufficiali del medico legale che l'ex "tight end" della squadra pluricampione del Super Bowl si e' tolto la vita, la "materia grigia" dell'atleta e' stata consegnata ai laboratori della Boston University dove e' in corso uno studio sul rapporto tra traumi cerebrali provocati dalle concussioni e rischio suicidio. Hernandez era stato condannato all'ergastolo senza sconti di pena per l'omicidio di un amico nel 2012. Su richiesta della sua famiglia, la Boston University's Chronic Traumatic Encephalopathy Center ne analizzerà il cervello per accertare tracce di di una malattia degenerativa delle cellule cerebrali (la CTE per l'appunto) di cui soffrono atleti soggetti a ripetuto trauma cranico. Tra i sintomi ci sono problemi di memoria, difficolta' di parola, disorientamento, violenza e rischio di suicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400