Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 21:34

bilancio

Apulia film commission
il 2017 un anno record

puglia da girare

BARI - Il 2017 è stato un anno senza precedenti per Apulia film commission e Regione Puglia. Con ancora due sessioni in fase di valutazione, i risultati di Apulia Film Fund 2017 sono stati importanti: nelle cinque sessioni chiuse sono stati presentati 60 progetti filmici, con una crescita del 43% rispetto al 2016, percentuale destinata ad aumentare essendo la sesta sessione ancora aperta. Lo rende noto Apulia film commission.

Nelle tre sessioni fino a ora valutate, fa sapere la fondazione, sono 27 i progetti filmici finanziati con un contributo pari a 2,3 milioni di euro, per un indotto sul territorio stimato di 6,4 milioni e l’impiego di 750 unità lavorative nei diversi settori produttivi, per un totale di 446 giornate lavorative. In quest’ultimo anno hanno girato in Puglia personalità del cinema nazionale quali Sergio Castellitto, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Sergio Rubini, Ricky Tognazzi, Sabrina Ferilli, Rocco Papaleo, per un budget totale delle produzioni finanziate che ammonta a 27,6 milioni di euro.

Intensa è stata anche l’attività nei tre Cineporti/Puglia (Bari, Lecce e Foggia) e nella Mediateca regionale pugliese. Circa 50mila sono state le presenze registrate nelle quattro strutture, divenute veri e propri contenitori culturali della Regione e che ospitano iniziative anche extra-cinema, circa 500 eventi tra produzioni Afc e ospitate. Il 2017, in più, ha segnato la nascita di un nuovo spazio culturale all’interno del Cineporto di Lecce: il CineLab 'Giuseppe Bertolucci'. Una nuova struttura che ha subito accolto i favori del territorio accogliendo nella giornata inaugurale oltre 2.000 presenze, tra visitatori e operatori culturali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400