Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 22:49

musica

Dario Ble, più che cantautore
un «narratore per caso»

Dario Ble

Dario Ble

«Ho toccato la musica di strada e anche per portare rispetto a quest'arte, oggi studio musica». Dario Ble ha 22 anni ed è un giovanissimo cantautore di Latiano che da due anni studia al Conservatorio di Monopoli, tra gli ultimi brani incisi una bellissima ballata “La balena con le ali” la storia di una balena che stanca del mare compra un paio di ali e vola verso lo spazio. Si definisce: «Chitarrista di passaggio, narratore per caso. Avventuriero disperso nelle righe dei libri…».

«Ho iniziato a suonare la chitarra che avevo 8 anni - racconta Dario – ho preso le prime lezioni, ho continuato da autodidatta. Ero ancora adolescente quando ho creato la mia band con la quale ho suonato tanti anni, per lo più rock, ma sin da ragazzino sono stato affascinato da Rino Gaetano: quando due anni fa la band si è sciolta ho deciso di modificare la mia musica prendendo spunto dal suo stile».

“La balena con le ali” risente molto della musicalità dei cantautori classici. «Ho respirato musica a casa da sempre – spiega ridendo – i miei genitori amavano De Gregori, Dalla. Quando cresci con certi input non li abbandoni, restano dentro di te. Semplicemente oggi grazie ai miei studi sto affinando la tecnica, la mia passione posso costruirla con più consapevolezza».
Una grande passione per la musica, un grande amore per la propria terra. «La musica mi ha sempre portato fuori dalla Puglia, ma mi ha anche arricchito di esperienze tanto da poter tornare più carico. Tra due anni terminerò i miei studi, magari mi dovrò trasferire per seguire le collaborazioni che avrò, ma sono convinto che arriverà sempre il momento di tornare».

Facebook: https://www.facebook.com/darioalbertoble/ 

Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=LhVVssVq1Wo 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400